Home » Pista » RINVIATA AL 2021 LA SECONDA EDIZIONE DEI FIA MOTORSPORT GAMES

RINVIATA AL 2021 LA SECONDA EDIZIONE DEI FIA MOTORSPORT GAMES

Alla luce della pandemia di Covid-19 che sta colpendo il mondo e le sue conseguenze attese per il motorsport, la seconda edizione dei FIA Motorsport Games, inizialmente prevista per il 23-25 ​​ottobre 2020, si terrà ora dal 22 al 24 ottobre 2021 .

La competizione multidisciplinare tra varie nazioni, sarà sempre organizzata sul Circuito Paul Ricard.

Consapevole della necessità di contenere la pandemia di Covid-19 e di tenere tutti al sicuro, la FIA ha preso la decisione responsabile, in collaborazione con il gruppo SRO Motorsports, di rimandare la seconda edizione dei FIA Motorsport Games di un anno. Dopo che la prima edizione è stata organizzata lo scorso anno sul circuito di Vallelunga, la seconda si terrà quindi il 22-24 ottobre 2021 sul circuito Paul Ricard, come inizialmente previsto.

Lo scopo di questa misura è sostenere le persone che lavorano nel settore automobilistico, riducendo ulteriori pressioni logistiche e finanziarie. Con tutti i campionati che forniscono ai concorrenti dell’evento la necessità di rivedere i loro calendari di gara alla fine dell’anno, ciò contribuirà ugualmente ad evitare potenziali scontri di programmazione. Soprattutto, significherà che le autorità sportive nazionali – che sono fondamentali per questo evento – possono concentrarsi sulla gestione delle inevitabili difficoltà legate a questa crisi senza precedenti prima di prendere in considerazione la partecipazione all’evento nel 2021.

Con un anno in più per definire la forma di questa seconda edizione, il gruppo FIA e SRO Motorsports saranno quindi in grado di prepararsi in modo più efficace per questo incontro del mondo del motorsport. Faranno anche tutto il possibile per fornire alle autorità sportive nazionali il maggior supporto possibile, aiutandole a familiarizzare con le normative e a formare le loro squadre nazionali. I FIA Motorsport Games vedranno l’introduzione di nuove discipline come il rally e le autostoriche.

Il presidente della FIA Jean Todt: “Purtroppo, a causa della crisi di Covid 19, abbiamo deciso di rimandare i Giochi del Motorsport 2020 al prossimo anno. Lascerà l’opportunità agli ASN, ai team e al nostro promotore SRO di essere più preparati. Colgo l’occasione per augurare il meglio al Circuit Paul Ricard, che domenica scorsa ha festeggiato il suo 50 ° anniversario e di ringraziarli per aver dato il benvenuto ai prossimi FIA Motorsport Games.”

Stephane Ratel, fondatore e CEO del gruppo SRO Motorsports: “Spostare la seconda edizione dei FIA Motorsport Games nel 2021 è il modo di agire corretto. L’evento è stato concepito come un concorso di fine stagione con ogni nazione rappresentata dai suoi concorrenti più talentuosi, ma molte le serie nazionali inizieranno con tanto ritardo, il che significa che l’evento si sarebbe sovrapposto alle gare nazionali. Per evitare questo conflitto, inizieremo a pianificare per il 2021 e siamo lieti di aver confermato una data rivista sul Circuito Paul Ricard.”

Il presidente della FFSA Nicolas Deschaux: “La Francia, essendo un’autorità sportiva nazionale, accoglierà con piacere e ospiterà nel 2021, le varie nazioni rappresentate dai suoi migliori piloti, su uno dei suoi circuiti leggendari, il Paul Ricard. Questo rinvio è indubbiamente una decisione saggia considerando il periodo incerto che il mondo sta attraversando. Il motorsport internazionale si dimostra quindi un attore responsabile nella società. “

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CHALLENGE FORD MPM | Un Trono Per Cinque

La sfida per il titolo 2020 del Challenge Ford MPM riparte da Varano. Con il ...