PISTA

Roberto Malvasio ci riprova all’Individual Races Attack

Il pilota di Ronco Scrivia lo ha vinto nel 2021 e nel 2022 è giunto quinto

Dai “birilli” alla pista: via un impegno, sotto con un altro per Roberto Malvasio. Metabolizzato rapidamente il sesto posto assoluto conquistato allo slalom “Chiavari – Leivi” al volante di una Peugeot 208 GT della Kimera Racing, con cui ha anche primeggiato in Gruppo A, il pilota di Ronco Scrivia è pronto a rituffarsi nell’abitacolo della Radical SR4 dell’AutoSport Sorrento con cui domenica parteciperà all’edizione 2023 dell’Individual Races Attack, in programma a Magione, all’Autodromo dell’Umbria.

Malgrado il tempo avverso, alla “Chiavari – Leivi” mi sono divertito – osserva Roberto Malvasio – perché ho portato in gara una vettura che non conoscevo e che ho trovato estremamente interessante: mi spiace solo di averla guidata sotto la pioggia e spero di avere una nuova opportunità di testarla sull’asciutto”.

Ora l’attenzione di Roberto Malvasio si sposta sull’Individual Races Attack. “Quella umbra – sottolinea il portacolori dell’AutoSport Sorrento Racing – è una gara che mi piace e che mi riserva sempre grosse soddisfazioni: l’ho vinta nel 2021 e l’anno scorso sono arrivato quinto. Ritroverò la Radical SR4, una vettura con cui mi trovo sempre molto bene e con cui spero di mettere a segno una prestazione soddisfacente: sarebbe un ottimo modo per avviarsi positivamente verso il finale di stagione”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio