Home » Slalom » CIS » ROCCADASPIDE AL DEBUTTO TRICOLORE

ROCCADASPIDE AL DEBUTTO TRICOLORE

Un percorso organizzativo iniziato nel 2004 e culminato nel Campionato Italiano Slalom dell’edizione 2019. Il team promotore Cilento Corse e quello organizzatore Rombo Team, preparano un evento di alto livello. Presenti la Samo Competition con il campione locale Giuseppe D’Angelo, Luigi Sambuco con la Mega 27 e tutti i big della specialità.

Un obiettivo pervicacemente inseguito nel tempo e raggiunto con la forza di edizioni via via sempre più curate, nella quota organizzativa generale. Una gara questa, che già da tempo aveva raggiunto la validità per il Trofeo Centro-Sud e per il tricolore femminile. Lo slalom Città di Roccadaspide guarda oggi con particolare entusiasmo alla prestigiosa  titolazione tricolore conferita all’edizione numero 8, in calendario nel week end del 7-8 settembre, per la quale si lavora alacremente già da molte settimane. Un evento molto atteso dalla popolazione locale, che certamente risponderà con l’accoglienza e la disponibilità ben note, alle numerose presenze previste per questa tappa del Campionato Italiano Slalom.

L’appuntamento di Roccadaspide, terz’ultimo della stagione, sarà un vero crocevia del campionato, al quale parteciperanno tutti i più titolati specialisti italici della guida con le postazioni, dal quadri-campione italiano Luigi Vinaccia, due volte vincitore di questa gara, fino al bi-campione tricolore Salvatore Venanzio, anche lui detentore di due successi, passando per il leader attuale del campionato, il molisano Fabio Emanuele, lui invece vincente nell’edizione 2018. Guest Star della kermesse 2019 sarà il pluricampione italiano di velocità in salita Giuseppe D’Angelo, organizzatore primordiale di questo slalom ed oggi in testa al gruppo E1 del Civm 2019 con la sua fotonica Black Mamba. La nerboruta compatta francese sarà accompagnata dalle altre splendide sportcar firmate Samo Competition: Capitan Luigi Sambuco scatterà infatti alle fotocellule con la spettacolare Mega 27 da litro e sei, appena approntata.

Il percorso, intervallato da 13 postazioni, si estende per 4 km dalla località Taverna di Fonte, attraversa la frazione Casalotti e si estende fino agli scacchi del borgo di Serra, alle porte dell’Hotel Panorama. Il tracciato annovera 8 tornanti particolarmente tecnici ed una porzione iniziale molto veloce. Una strada su cui è nata la passione per il motorsport di Giuseppe D’Angelo: Qui ho mosso i primi passi e ho sviluppato la mia viscerale voglia di velocità, misurandomi anche in discesa fra i bellissimi tornanti, che conosco da sempre. Io infatti sono originario della frazione Casalotti, ho organizzato la prima edizione di questa gara nel 2004 ed oggi sono straordinariamente felice di vederla inserita nel Campionato Italiano Slalom, che si merita per il livello complessivo di tutta la manifestazione. Sebbene la mia esistenza mi abbia portato per lavoro in tutto il mondo, resto intensamente legato alla mia terra e sono ben lieto di tributare l’appuntamento di casa con la mia vettura e con tutta la Samo Competition. Aspetto tanta gente e tanti piloti di alto livello allo start, sarà veramente un grande week end per Roccadaspide. Il management del team promotore Cilento Corse, composto da Massimiliano Cormidi, Gianluigi De Conte, Giovanni Russo e Maurizio Perrotta, d’intesa con la compagine organizzativa Rombo Team, sta riponendo eccezionale cura nell’attrezzaggio dedicato alla sicurezza dei piloti e del pubblico.

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

TRICOLOR BATTIATO PASSA ALLE SALITE

Due campionati regionali slalom ed il titolo italiano di gruppo A per il giovane giarrese ...