Home » Pista » CIGT » Rovera nella mischia del Tricolore GT a Vallelunga con la Ferrari 488

Rovera nella mischia del Tricolore GT a Vallelunga con la Ferrari 488

In una classifica cortissima e con 30 secondi di handicap da scontare, sul circuito capitolino il campione italiano si presenta al via del terzo round Endurance da leader della generale al volante della rossa GT3 del team AF Corse: “Arriviamo dalla bella vittoria di Imola con motivazioni alle stelle, ma dobbiamo rimanere concentrati e non commettere errori”. La gara domenica alle 11.40 in diretta su Rai Sport e web

Alla luce del brillante successo colto a Imola a fine agosto, Alessio Rovera e la Ferrari 488 GT3 del team AF Corse arrivano al terzo round del Campionato Italiano GT Endurance da leader di una classifica cortissima. Naturalmente in coabitazione con i compagni di squadra Antonio Fuoco e Giorgio Roda, con i quali si alternerà anche a Vallelunga. L’appuntamento per l’equipaggio del team diretto da Amato Ferrari è nel weekend del 20 settembre sul circuito che sorge alle porte di Roma, pista sulla quale il 25enne pilota di Varese, alla prima stagione di corse con il Cavallino con già in bacheca due pole position, un secondo posto e appunto il trionfo di Imola, ha testato la potente rossa di Maranello a inizio giugno. Con un occhio alle statistiche, inoltre, proprio a Vallelunga Rovera ha colto la sua prima vittoria nel Tricolore GT, datata maggio 2019 nella serie Sprint, in quel caso su Mercedes.

Nel weekend il programma del GT Italiano si apre con due prove libere (ore 11.25 e 15.00), seguite sabato dalla terza sessione (9.00) e dai tre turni di qualifica a partire dalle 12.50. Le qualifiche saranno trasmesse in diretta tv su MS Motor TV (canale 228 di Sky). Domenica 20 settembre la gara prende il via alle 11.40 sulla distanza di tre ore e sarà disponibile in diretta tv in chiaro su Rai Sport e in live streaming sul sito www.acisport.it/cigt e sulla pagina facebook del campionato.

Rovera dichiara alla vigilia del fine settimana all’autodromo intitolato a Piero Taruffi: “In squadra siamo prontissimi. Arriviamo da una bella vittoria a Imola e le motivazioni sono alle stelle. A Vallelunga abbiamo testato con riscontri positivi anche nelle prove di long run, quindi credo che saremo competitivi. Partire con 30 secondi di handicap rende tutto molto complicato, vediamo anche in ottica campionato che cosa potrebbe succedere. Noi dobbiamo rimanere concentrati e puntare a un altro weekend favorevole senza commettere errori, cercando di mettere la 488 davanti quando conta. Poi mai dire mai, in una gara così lunga e dalle tante variabili può succedere di tutto”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Ebimotors: la situazione del Campionato Italiano GT Sprint dopo Monza

Si è disputata nel fine settimana appena trascorso la terza prova del Campionato Italiano Gran ...