Home » Pista » RP MOTORSPORT SUBITO SUL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO NEL PRIMO ROUND DI EUROFORMULA OPEN

RP MOTORSPORT SUBITO SUL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO NEL PRIMO ROUND DI EUROFORMULA OPEN

Sul circuito di Estoril il brasiliano Felipe Drugovich conquista il successo in gara-1 e la piazza d’onore nella seconda manche, issandosi al vertice della classifica. Cinque vetture in pista per la scuderia piacentina e riscontri incoraggianti per Samaia, Festante, Benyahia e Karkosik.

La stagione 2018 è iniziata nel migliore dei modi per RP Motorsport. Reduce dal doppio titolo conquistato lo scorso anno in Euroformula Open, la scuderia piacentina è ripartita alla grande cogliendo subito un successo nel primo round andato in scena sul circuito di Estoril. Felipe Drugovich è infatti riuscito ad imporsi in gara-1, al termine di una splendida cavalcata che lo ha visto autorevolmente condurre dal primo all’ultimo giro dopo essere scattato dalla pole. Il brasiliano ha poi sfiorato l’impresa anche nella seconda manche quando, dopo essere scattato dalla terza posizione, ha concluso sul traguardo con un distacco di soli 0″276 dal vincitore Marcos Siebert.

Risultati che consentono allo stesso Drugovich di issarsi subito al vertice della classifica piloti con 44 punti ed al team RP Motorsport di fare altrettanto nella graduatoria riservata alle scuderie: un esito, quest’ultimo, reso possibile anche grazie al prezioso contributo fornito dagli altri piloti, viste le cinque monoposto schierate sul tracciato portoghese. Guilherme Samaia si è ben comportato, chiudendo il proprio solido week-end con un settimo posto in gara-1 ed un ottavo in gara-2, rimanendo costantemente a ridosso dei migliori. Riscontri positivi anche per Aldo Festante, il quale (al proprio esordio assoluto nella serie) è riuscito subito a cogliere il primo punto stagionale, grazie al decimo posto ottenuto nella seconda manche che gli è valso anche la possibilità di salire sul podio nella classifica dei rookie. Il ritorno al volante di Alex Karkosik ha visto il pilota polacco alle prese con il tentativo di ritrovare il giusto feeling con la vettura, il che non gli ha comunque impedito di conquistare un buon nono posto in gara-2 al termine di un’eccellente rimonta. Infine, il marocchino Michael Benyahia ha badato ad accumulare preziosa esperienza, mostrando una positiva escalation prestazionale e conquistando un punto grazie al decimo posto ottenuto in gara-1.

Niki Rocca (Team Manager RP Motorsport): “Il bilancio del fine settimana è sicuramente positivo. Siamo ripartiti da dove eravamo rimasti, ovvero con il primo posto conquistato da Felipe che ha confermato di avere tutte le carte in regola per potersi giocare il campionato. Il team ha svolto un eccellente lavoro, schierando ben cinque vetture e mettendo i piloti nelle migliori condizioni per ben figurare. Le condizioni non sono state facili, con la pioggia che ha un po’ scompigliato le carte nella giornata di Domenica, altrimenti il risultato sarebbe potuto essere ancora migliore. Adesso pensiamo già alla prossima gara e continuiamo a lavorare con grande entusiasmo e dedizione”.

Felipe Drugovich (pilota RP Motorsport): “E’ stato un week-end molto soddisfacente per noi. Il team mi ha dato una macchina fantastica, che mi ha consentito di dominare in gara-1. Il giorno seguente in qualifica sotto la pioggia non siamo riusciti ad esprimerci al meglio, ma poi il passo è stato davvero molto positivo e siamo arrivati davvero vicini al vincitore. Usciamo da questa trasferta con il primo posto in campionato e non vedo l’ora che arrivi la prossima gara”.

RP Motorsport tornerà in pista per il secondo appuntamento della serie continentale, in programma nel week-end dal 4 al 6 Maggio sul circuito francese del Paul Ricard. Ulteriori aggiornamenti saranno disponibili sul canale YouTube e sugli account Social di RP Motorsport (Facebook, Twitter e Instagram), così come sul sito www.rpmotorsport.org.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

ADRIA AGRODOLCE PER GRETARACING

Weekend tra alti e bassi per la scuderia alla prima tappa del Trofeo SuperCup. Sono ...

Send this to friend