Home » Rally » CIR » RUDY MICHELINI LANCIA LA SFIDA AL CIR 2018 CON LA SKODA FABIA R5

RUDY MICHELINI LANCIA LA SFIDA AL CIR 2018 CON LA SKODA FABIA R5

Il pilota lucchese torna nella massima serie rallistica nazionale puntando al CIRA, il nuovo Campionato Italiano Asfalto. Presentato ieri sera il programma, il team e la nuova livrea della Skoda Fabia R5.

Nella splendida cornice della cinta muraria di Lucca, Rudy Michelini ha presentato ieri sera al pubblico e alla stampa gli impegni sportivi 2018 e la nuova livrea della vettura.

Il pilota toscano torna infatti a calcare la scena tricolore con un programma di alto profilo che prevede la partecipazione al Campionato Italiano Rally 2018 (CIR), al volante della Skoda Fabia R5 della PA Racing, con Pirelli partner per la fornitura degli pneumatici e Movisport come consolidata scuderia di appartenenza.

Obiettivo primario del programma è la conquista del CIRA, il nuovo Campionato Italiano Rally Asfalto che si articola sulle sei gare su fondo catramato tra le otto previste dal Campionato Italiano Rally, a partire dal prossimo Rally del Ciocco e Valle del Serchio (23-24 Marzo). Questi i successivi appuntamenti CIR validi per la serie tricolore Asfalto: Rallye Sanremo (12-14 aprile 2018), Targa Florio (4-6 maggio 2018), Rally Elba (24-26 maggio 2018), Rally di Roma Capitale (20-22 luglio 2018), Rally Due Valli (11-13 ottobre 2018). Per quanto riguarda il CIR, completano il programma le gare su terra del Rally San Marino (28-30 giugno 2018) e del Rally Adriatico (22-23 settembre 2018).  A questa scaletta si aggiungerà poi la partecipazione di Michelini al Rally Coppa Città di Lucca, gara “di casa” in cui ha riportato sette vittorie.

Sul sedile di destra si alterneranno il navigatore storico Michele Perna e David Castiglioni.

 “Il mio obiettivo primario è la vittoria del CIRA – dichiara Rudy Michelini – ma valuteremo il nostro potenziale nel corso del Campionato per capire se possiamo puntare anche più in alto. Ho scelto la Skoda Fabia R5 perché ho avuto modo di provare tutte le R5, a parte la Hyundai, ed è la vettura con cui ho trovato il miglior feeling, oltre all’indubbio valore a livello di performance.”

La vettura è gestita dalla PA Racing di Alessandro Perico. “La partnership con PA Racing è sperimentata ormai da oltre due anni – spiega ancora Michelini – perché ritengo sia una struttura altamente professionale e organizzata al top. Probabilmente perché il manager è anche un pilota, sa esattamente quali sono le esigenze di chi corre e riesce a seguirlo nei minimi dettagli.” 

Oltre allo staff e ai partner del programma, sono intervenute all’evento alcune figure istituzionali e manageriali di rilievo: Luca Bartolini (Direttore Comunicazione Aci Sport), Sandra Paterni (Aci Lucca) e Terenzio Testoni (Rally Activity Manager Pirelli) hanno contribuito a fornire una visione d’insieme dello scenario altamente competitivo con cui la squadra dovrà confrontarsi nella nuova sfida. 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Rally Due Valli: Paolo Andreucci vince il Campionato Italiano Rally | Damiano De Tommaso porta a casa anche il Campionato Italiano Due Ruote Motrici

Una gara davvero determinante quella in terra scaligera, ottava tappa di un campionato italiano rally ...