Home » Rally » RALLY NAZIONALI » RUDY MICHELINI RISPONDE “PRESENTE” ALLA CHIAMATA TRICOLORE: AL VIA DEL CAMPIONATO ITALIANO RALLY ASFALTO SU VOLKSWAGEN POLO R5

RUDY MICHELINI RISPONDE “PRESENTE” ALLA CHIAMATA TRICOLORE: AL VIA DEL CAMPIONATO ITALIANO RALLY ASFALTO SU VOLKSWAGEN POLO R5

Il pilota lucchese ufficializza la propria partecipazione al confronto dedicato ai fondi asfaltati, ripartendo dalle solide basi che gli hanno garantito un finale di stagione sopra le aspettative: la Volkswagen Polo R5 del team P.A. Racing e le coperture Michelin.

Sarà ancora all’insegna del “Tricolore”, la programmazione sportiva stagionale di Rudy Michelini. Il pilota lucchese sarà parte integrante della massima espressione nazionale della specialità, il Campionato Italiano Rally, proponendosi per un ruolo di vertice nel confronto dedicato agli “asfaltisti”.

Un contesto, il Campionato Italiano Rally Asfalto, che Rudy Michelini affronterà al volante della Volkswagen Polo R5, vettura che – nelle due occasioni offerte dal finale di stagione 2019 – gli ha assicurato altrettante vittorie, sulle strade del Trofeo Maremma e del Rally Città di Pistoia.

Ad affiancare il portacolori della scuderia Movisport sarà Michele Perna, copilota divenuto punto fermo delle sue programmazioni sportive e compartecipe di quel ruolo di primo piano espresso nel panorama nazionale. Sotto la supervisione tecnica del team P.A. Racing, struttura che metterà a disposizione la propria Volkswagen Polo R5, Rudy Michelini cercherà di concretizzare al meglio l’esperienza accumulata sulle prove speciali del Tricolore facendo leva sulle ottime sensazioni destate al volante della vettura tedesca e sulle performance riscontrate in merito all’utilizzo delle coperture Michelin, marchio che ha valorizzato al meglio il suo stile di guida.

“E’ con grande soddisfazione che confermiamo la nostra presenza nel Campionato Italiano Rally Asfalto – il commento, entusiasta, di Rudy Michelini – un palcoscenico che vogliamo affrontare con le più ambiziose aspettative, legate ad una vettura con la quale mi sono trovato, fin dal primo approccio, a mio agio. Tengo a ringraziare la scuderia Movisport, P.A. Racing e Michelin, elementi grazie ai quali punteremo ad un ruolo di prima fascia in campionato”.

Sei, gli appuntamenti previsti dalla programmazione tricolore, contraddistinta da contesti di assoluto livello quali il Rally di Roma Capitale, nelle sue due gare che andranno ad inaugurare la serie dal 24 luglio, il Rally del Ciocco (22 agosto), la Targa Florio (13 settembre), il Rallye Sanremo (4 ottobre) ed il Rally Due Valli (23 ottobre).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

IL 44° TROFEO MAREMMA E’ DI CAVALLINI-BUGELLI

Una giornata avvincente, lungo le “piesse” maremmane, con il successo del pilota empolese maturato con ...