Home » Salita » SALITA DI CELLARA, DOMANI LE VERIFICHE
SALITA DI CELLARA, DOMANI LE VERIFICHE

SALITA DI CELLARA, DOMANI LE VERIFICHE

I 120 piloti iscritti alla cronoscalata si ritroveranno ai nastri di partenza del classico tracciato di 5,95 km. Tra i big attesi Scola, Scaramozzino, Cubeda


CELLARA (CS) 5 GIUGNO. Sono 120 i piloti iscritti all’ottava edizione della Salita di Cellara, una delle cronoscalate più emozionanti del panorama automobilistico montano. La tre giorni di gare, organizzata dalla Cosenza corse guidata da Sergio Perri, inizierà domani con le verifiche tecniche e sportive che avranno luogo presso l’autosalone Auto per Tutti di Piano Lago.

La cronoscalata è inserita nel calendario del Tivm, il Trofeo Italiano Velocità Montagna, serie cadetta Csai. Sul tracciato che dalla località Castagneto va a raggiungere, dopo 5,95 km, il suggestivo Colle d’Ascione di Cellara, si sfideranno piloti del calibro di Domenico Scola, Emanuele Greco, Carmelo Scaramozzino, Domenico Cubeda.

Il gruppo E2M sarà occupato dalla Lola Dome di Luca Caruso (Jonia corse), mentre la battaglia più serrata si prevede tra le biposto di gruppo E2. A darsi battaglia – in particolare per il primato assoluto – saranno il reggino Carmelo Scaramozzino, su Ligier, il cosentino Domenico Scola jr, su Osella Pa 2000, il catanese Domenico Cubeda su vettura gemella, il catanzarese Emanuele Greco su Osella Pa 2000 Evo griffata Paco 74, i cosentini Franz Caruso su Radical della Cosenza corse e Eugenio Scalercio su Elia Avrio della Cosenza Motorsport, e il pilota di Celico Leonardo Nicoletti su Radical Prosport della Kronoracing.

In gruppo CN, motori accesi con Silvio Reda, Dario Gentile e Giuseppe Corona.


Tra le vetture di gruppo E1, spiccano piloti del calibro di Vitantonio Micoli (Renault 5 Apulia corse), Ivan Tudisco su Clio della scuderia Etna.

In gruppo N attesa per Andrea Arnone (Fiat Punto Sila Racing), Saverio Scerbo, Eusebio Arduino e Davide D’Acri e Mario Minervino, driver di Montalto Uffugo a bordo di una Peugeot 106 N1400 elaborata dalla Efferre Autosport. Minervino è fermo da un anno, dopo aver conquistato il Tivm nel 2012.

Tra le Racing Start sarà lotta tra il poliziotto salernitano Giovanni Loffredo su Opel Corsa Opc Starauto, Danilo Aceto su Honda Civic e Luigi De Virgilio.
In gruppo E3 competizione per Ennio Donato, Antonio Mancuso, Martino Sisto e Angelo Miccolis.

Tra le agili Minicar spazio ad Antonio Cavalieri, Angelo Mercuri e Vincenzo Pezzola su Fiat 500.

Le verifiche tecniche alle vetture, e le sportive per quanto riguarda i piloti, avranno luogo venerdì 6 giugno a Piano Lago, dalle 14 alle 19, presso il salone “Auto per tutti”. Sabato 7, dalle 9,30, il segnale di start delle prove, che si disputeranno in due manche. Sempre alle 9,30, domenica 8, il direttore di gara darà il via a gara uno dell’ottava Salita di Cellara. La premiazione è prevista all’apertura del parco chiuso presso il municipio di Cellara.


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

L’ALFONA CHE VERRÀ

L’ALFONA CHE VERRÀ

A Sarno, secondo posto fra Turismo per la feroce compatta di Luigi Sambuco. Altre due ...