SLALOM

SALVATORE LANGELLOTTO TORNA ALLE CORSE

Campione Italiano slalom 2001 e 2003 nella più avvincente epopea delle sfide a birilli, il veloce e vulcanico pilota campano tornerà al via nel corso del CIS 2022, su un’Osella PA9/90.


La notizia dirà poco ai giovanissimi, ma tanto tantissimo a chi è in zona 40 o over 40 anni. 

Salvatore Langellotto, intrepido protagonista della belle epoque motoristica racchiusa fra gli anni novanta ed i primi anni 2000, quella che calamitava intere pagine del mitico settimanale AutoSprint, ci ha comunicato di voler tornare a correre in tempi ridottissimi.

L’occasione di incontro è stato il recente Super Master Racing sulla pista di Sarno, ove abbiamo incrociato questo fighter di razza di mille incandescenti tenzoni. 

Langellotto incarnava la figura del pilota molto veloce, caparbio, mai domo ed affatto avvezzo alla calma inglese, ma invece assai focoso nel temperamento. 


Un combattente noto ed un combattente nato. 

Tanto alla guida, che fuori dal cockpit. 

Nessuna deroga alla sua sparring partner tecnica: Langellotto non è mai e giammai tipo da auto con motore da moto, ma profeta convinto della classica e proverbiale Osella PA90 duemila, da lui portata al successo in molteplici occasioni e con cui intende tornare nell’arena dell’ItalSlalom VentiVentidue. 

Articolo di FRANCESCO ROMEO

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker