Home » Salita » SALVATORE MICCICHE’ CAMPIONE SICILIANO E2B/1300

SALVATORE MICCICHE’ CAMPIONE SICILIANO E2B/1300

Una stagione da pollice alto per il 21enne di Caltanissetta: la costanza e il livello delle prestazioni complessive sulla sua Radical SR4-1300,sfociano nel titolo di classe 2014.

La notizia è arrivata la domenica sera, a percorso ormai chiuso della Giarre-Milo, una delle gare in cui Salvo Miccichè e la sua Radical SR4-1300 curata dall’AutoSport Sorrento, hanno fatto ancora una volta parlare di sé, con un ottavo posto assoluto strappa-applausi. Il 21 enne driver di Caltanissetta, è il Campione Siciliano di classe E2B/1300. Soli tre anni di guida in salita, con un passato da amatore delle sfide a ruote basse dei kart, ma la grinta e la sapienza fra i tornanti ed i curvoni, di chi sembra avere molti più km nelle corse su strada. Insidiose come nessun altro tipo di competizione, le cronoscalate premiano
1620538_601309733314595_4936271860368918513_nl’esperienza più ancora della guida in pista: perché se in circuito si memorizzano le traiettorie ed i punti di frenata, in salita l’allenamento mentale alla continua improvvisazione è decisivo. Senza una gestione mentale granitica e consapevole, correndo in montagna arrivano più crash che coppe.

Le parole di Miccichè mostrano la soddisfazione, sempre all’insegna dell’umiltà, del giovane pilota Radical:” Sono felice per questo risultato che mi ripaga dei sacrifici che faccio. L’AutoSport Sorrento mi ha preparato una macchina perfetta: equilibrata, veloce e sfruttabile, tanto da non dover toccare nulla del set-up che mi hanno preparato ad inizio anno. Io con umiltà mi sono approcciato alla guida in auto e gara dopo gara sto acquisendo sempre maggiore ritmo ed esperienza. Ringrazio chi mi sostiene in ogni gara e soprattutto la mia splendida famiglia, che mi ha dato sempre il massimo appoggio in tutto e per tutto. Per l’anno prossimo metterò mano alla macchina per essere più competitivo: voglio togliere un po’ di peso perché ora sono vicino ai 500 kg(la massa consentita è 450) e per crescere nelle prestazioni bisogna scendere un bel po’. Anche sul motore una revisione vorrei farla, per partire da subito competitivo nel 2015. Intanto raccolgo con felicità la Coppa di Classe E2B/1300 del Campionato Siciliano, un riconoscimento che mi onora molto”.

Francesco Romeo
As AutoSport Sorrento

Foto: Andrea Sapuppo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

PIKES PEAK: DALLA GENESI A SIMONE FAGGIOLI

Ripercorriamo la storia della classica del Colorado con tutti i suoi protagonisti, dalla nascita fino ...