Home » Salita » S’AVVICINA LA 42. EDIZIONE DEL TROFEO VALLECAMONICA

S’AVVICINA LA 42. EDIZIONE DEL TROFEO VALLECAMONICA

Ottantotto gli iscritti alla cronoscalata Malegno Borno, dodicesima ed ultima tappa del CIVM in programma nella fine settimana in provincia di Brescia

17/10/2012 – Con le operazioni di verifica di venerdì si apre ufficialmente l´edizione numero 42 della “Malegno-Borno”, la celebre cronoscalata. Quest´anno torna la validità del campionato Italiano Velocità Montagna: 88 vetture competeranno per la graduatoria delle moderne mentre 35 saranno al via le storiche della gara organizzata dall´Automobile Club Brescia in collaborazione con il Team Mille Miglia.

Il week end sportivo inizierà venerdì 19 con le operazioni di verifica, mentre i motori romberanno dalla mattina di sabato con l´inizio delle Prove Ufficiali alle ore 9:30. La gara prevede la disputa di due manche di qualifica nella giornata di sabato 20 mentre domenica saranno i cronometri a parlare: la prima manche di gara partirà alle ore 9:30 mentre la seconda si correrà di seguito .

Il Team Mille Miglia, che quest´anno affianca l´Automobile Club Brescia, ha fortemente spinto per la realizzazione della gara che proprio quest´anno torna a fregiarsi della validità di Campionato Italiano Velocità Montagna dopo alcuni anni di TIVM; è grande l´attesa anche da parte degli spettatori che come sempre affolleranno gli 8,590 chilometri che da Malegno conducono a Borno passando per l´abitato di Ossimo; a tal proposito è alto lo spiegamento di forze volte a garantire la sicurezza e l´incolumità di tifosi e concorrenti.

Il 42° Trofeo Vallecamonica si presenta quale ultimo di dodici appuntamenti del CIVM, con una classifica che prima della corsa camuna vede al comando Simone Faggioli, già campione, davanti a Merli, entrambi assenti. Sarà invece ai nastri di partenza il terzo assoluto Magliona, con una Osella PA 21/S, cercando il successo finale ci saranno l’ex campione europeo Giulio Regosa con la Osella FA30, tra le monoposto Fausto Bormolini, sulla Reynard e Cinelli e Bonetti con le Lola; nel gruppo delle storiche invece, sicure protagoniste le vetture di Bonucci, Bormolini, Faggioli e Romano.

Per questa edizione è doveroso ringraziare tutto il pool di sponsor che ci appoggia – ha detto in conferenza stampa Belussi, presidente del Comitato Organizzatore – e tutti gli Enti locali che ci hanno appoggiato a partire dalla Provincia di Brescia, ai comuni interessati passando per le Comunità Montane con i relativi Bacini Imbriferi. Un particolare ringraziamento va al sindaco di Lozio, particolarmente sensibile alla manifestazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: GRAZIE A CHI CI HA VOTATO

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa team ed organizzatori che hanno premiato la sua quotata lista ...