Home » Salita » CIVSA » Scarperia – Giogo oggi le prove, domani la gara.

Scarperia – Giogo oggi le prove, domani la gara.

La prima giornata di preparazione alla gara organizzata da Scuderia Biondetti ed Automobile Club Firenze, s’è svolta con i cento concorrenti a prendere confidenza con il tracciato sul quale domani disputeranno la La seconda prova del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche ACI Sport.

Due per la vittoria. Come prevedibile, anche l’immediata vigilia della Scarperia – Giogo rispetta i pronostici. Si prospetta un derby tra piloti toscani, l’edizione 2019 della cronoscalata per auto storiche organizzata da Scuderia Biondetti ed Automobile Club Firenze, con il senese Uberto Bonucci ed il fiorentino Stefano Peroni a mettersi in mostra con due salite perfette a “prendere le misure” del tracciato che da Scarperia, porta agli 878 metri del Passo del Giogo. Nei due turni di prove s’è dunque anticipato il duello che domani sicuramente terrà banco per la supremazia in gara, una sfida anche tecnologica con l’esperto Bonucci a guidare in maniera impeccabile il prototipo biposto Osella PA 9/90 del 4. Raggruppamento nei colori della Team Italia ad essere sfidato da Peroni, un giovane motivato e non meno competitivo alla guida della formula 2 Martini MK 32 BMW del quinto raggruppamento. L’asfalto asciutto dello spettacolare tracciato è stato studiato al meglio dal milanese Walter Marelli, le prove di oggi hanno infatti rivelato la sua competitività a bordo della Osella PA 9/90 BMW che gli permetterà di giocarsela alla pari con i due piloti di riferimento.

Protagonisti dell’unica salita cronometrata di domani, saranno anche il toscano Piero Lottini, a bordo dell’ennesimo prototipo del costruttore torinese e sempre nel modello che va per la maggiore ovvero quello del 1990, scelto anche dall’altro toscano che vorrà imporsi in gara il pluridecorato Tiberio Nocentini.

Nel secondo Raggruppamento, a bordo di una più datata Osella PA 3, papà Giuliano Peroni ha oggi mostrato come si guida la biposto torinese e, soprattutto, ci si prepara per la spettacolare e impegnativa cronoscalata, confermandosi il riferimento del secondo raggruppamento, nel quale debutta il torinese Mario Massaglia, che si presenta al volante di una Biposto Corsa di Osella.

Attori delle salite con le Gran Turismo Competizione del secondo raggruppamento, si sono annunciati sulla scena l’emiliano Giuliano Palmeri con la Porsche 911 Rsr e Massimo Perotto con la BMW M3 J2, quindi Ildebrando Motti e il dentista torinese Giorgio Tessore, entrambi su Porsche 911 Rsr.

Questi alcuni dei nomi che possiamo anticipare tra i protagonisti ma, tra il centinaio di piloti che domani dalle ore 10 prenderanno il via per aggiudicarsi la Scarperia – Giogo 2019, saranno tanti coloro che trarranno il meglio dall’esperienza acquista con le prove di oggi, la metteranno a frutto e si metteranno in luce, magari favoriti dalle attese condizioni meteo mutevoli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

La Coppa Farò completa il CIVSA

Il Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche 2019 finirà nel week end del 13 ottobre. La ...