Home » Pista » Scatta a Monza la stagione 2018 del Time Attack Italia

Scatta a Monza la stagione 2018 del Time Attack Italia

La sfida al cronometro è pronta finalmente a ricominciare: domenica 27 maggio il mitico autodromo di Monza aprirà l’edizione 2018 della Time Attack Series, campionato di riferimento in Italia per la caccia al giro più veloce. Una disciplina, nata in Giappone, che anche nel nostro Paese sta diventando sempre più popolare e ha ricevuto l’appoggio ufficiale di ACI Sport. La missione? Condividere l’amore per il mondo dei motori, dando modo agli appassionati di misurarsi in pista con varie tipologie di auto, a costi contenuti e con il massimo livello di sicurezza.

I numeri danno ragione al grande lavoro organizzativo compiuto dalla WD Automotive di Andrea Scorrano sin dal 2013: sono quasi 100 i piloti iscritti all’appuntamento sul tracciato bianzolo, lo stesso che accoglie il Gran Premio di Formula 1 e tanti altri eventi prestigiosi del motorsport, suddivisi in molteplici classi in base alle caratteristiche tecniche dei modelli e alle loro prestazioni.

Il raggruppamento più ampio sarà quello della Extreme 2WD, con 15 auto: ne fanno parte le Lotus Exige V6 del campione assoluto in carica, Andrea Gazzetti, e di Piero Randazzo, oltre alla BMW M3 E46 di Roberto Romani, terzo classificato 2017. Serse Zeli, vicecampione uscente, si schiera invece nella categoria Extreme 4WD con la sua Mitsubishi Lancer Evo X profondamente rinnovata, così come il campione 2016 Andrea Raimondi su Subaru Impeza. Ben nutrita pure la divisione Pro 2WD, con 12 partenti fra i quali spicca probabilmente Alan Simoni, con la sua spettacolare Honda NSX sviluppata dallo staff di Simoni Racing.

Il calendario 2018 della Time Attack Series è composto in totale da sei tappe: dopo Monza si correrà ad Adria il 23 giugno, in una affascinante sfida in notturna che verrà replicata il 4 agosto a Misano Adriatico. Si andrà quindi a Imola il 2 settembre, a Franciacorta il 7 ottobre e infine al Mugello l’11 novembre. I piloti iscritti a tutto il campionato avranno la possibilità di scartare il piazzamento peggiore.

A Monza l’intera giornata sarà valida per siglare i tempi che definiranno la classifica di gara, con quattro turni cronometrati in programma: si inizia alle 9:50 con la prima sessione, l’atto finale sarà il Superlap alle 16:45, in cui i concorrenti partiranno in successione per effettuare 3 giri cronometrati e giocarsi il tutto e per tutto, sia per la caccia alla vittoria assoluta che nelle singole categorie.

Tutte le informazioni sono disponibili sul nuovo sito internet www.timeattackseries.com e sul forum dedicato, affiancati dai canali social su Facebook, Twitter e Instagram.

Andrea Scorrano
“È sempre molto emozionante avvicinarsi ad una nuova stagione di gare, quest’anno non fa eccezione. Anzi, siamo davvero orgogliosi per la crescita che sta conoscendo la Time Attack Series, testimoniata dai quasi 100 iscritti per questo primo appuntamento a Monza. Durante l’inverno abbiamo lavorato intensamente per affinare il nostro format e soddisfare le esigenze dei piloti, ma la nostra missione resta sempre la stessa: condividere la passione per il motorsport a costi contenuti, e nella massima sicurezza”.

Il programma dell’evento

09:50 – 1° turno cronometrato
13:30 – 2° turno cronometrato
15:55 – 3° turno cronometrato
16:45 – 4° turno cronometrato (Superlap)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

SIMONE PATRINICOLA “UNA VITTORIA FIGLIA DI UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA

Una vittoria figlia del gioco di squadra. E’ così che si può commentare la prestigiosa ...