Inside Tech

SCHILLACE VINCE COL POWERSHIFT FIRST EVO

Il messinese al top nella prima gara dell’Italiano Slalom. Eccellente la resa del cambio al volante di Loris Pezzato, di ultimo step. Terzo assoluto Fabio Emanuele, anche lui equipaggiato Powershift.


Due gradini su tre del podio conquistati, con la coppa più alta portata a casa dal vincitore Emanuele Schillace, che bissa il suo successo a Novara del 2020 ed il terzo posto a 36 centesimi appena dalla vetta, del sempiterno Fabio Emanuele. A cui aggiungere vari piazzamenti nella Top 10 di altri assi della specialità quali Michele Puglisi, ottimo quarto, di Antonino Di Matteo e del campione in carica Salvatore Venanzio. Dominio Powershift anche fra le vetture Turismo, con una moltitudine di risultati più che positivi colti a Novara di Sicilia, tappa inaugurale del Campionato Italiano Slalom 2021. 

SCHILLACE VINCE COL POWERSHIFT FIRST EVO

Il sistema POWERSHIFT FIRST EVO, al top per velocità di innesto nella doppia fase, per la resistenza e la risposta ai carichi di coppia ed alla ripetitività estrema delle cambiate, tipica degli slalom, consente ai piloti di settare e correggere da remoto il loro sistema elettronico di cambio al volante, con indubbi vantaggi pratici e velocistici.  

Loris Pezzato ha speso tutta la stagione invernale per ottimizzare e testare i suoi sistemi di cambio allo sterzo, alzando ulteriormente il livello tecnologico rispetto ai già ottimi prodotti precedenti. I mesi scorsi hanno segnato una grande richiesta di montaggi di componenti Powershift in varie tipologie di vetture, anche oltre i confini nazionali. 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker