Home » Salita » SCUDERIA VESUVIO: PRESENTE A LUZZI CON 8 PORTACOLORI ED A SARNO PER IL GRAN FINALE DELLE BICILINDRICHE

SCUDERIA VESUVIO: PRESENTE A LUZZI CON 8 PORTACOLORI ED A SARNO PER IL GRAN FINALE DELLE BICILINDRICHE

AGEROLA (NA) – La SCUDERIA VESUVIO vivrà un fine settimana molto intenso, infatti sarà di scena alla 21ª edizione della Luzzi – Sambucina con 8 piloti e alle Finali del Campionato Italiano “Le Bicilindriche” presso il Circuito Internazionale Napoli di Sarno.

La classica gara calabrese, organizzata dalla Cosenza Corse, avrà validità per il Tivm Sud e si disputerà sui 6150 metri che collegano l’abitato di Luzzi sino alla vetta posta a 420 metri di dislivello.

Nel gruppo le Bicilindriche, sarà presente in classe Gr. 2 700 l’agerolese Francesco Mascolo (del 1971) con la sua rossa fiammante Fiat 500 e su vetture gemelle, questa volta in classe Gr.5 700, Francesco Mascolo (del 1977) ed il figlio d’arte Matteo Medaglia.

Nel gruppo Racing Start, il pugliese neo campione italiano Teo Furleo sarà protagonista della classe 1.400, sempre a bordo della fida Peugeot 106, mentreGiovanni Loffredo, vice campione italiano della classe 2000, si disimpegnerà a bordo di una Peugeot 106 questa volta nella classe 1.600.

Il salernitano Franco Urti darà battaglia in gruppo A con la sua aggressiva Alfa Romeo 147 di classe 2000, mentre tra le GT l’imprenditore Gabriele Mauro cercherà di dire la sua con il suo bolide della casa di Stoccarda, la Porsche 997 Gt3.

Dopo i brillanti crono registrati alla Cronoscalata Giarre Milo, che gli sono valsi il 5º posto assoluto, il catanzarese Francesco Ferragina cercherà di lottare per il vertice con la sua piccola e scattante Elia Avrio ST09 Evo.

Sul tracciato di Sarno andranno invece di scene le ultime battute del Campionato Italiano “Le Bicilindriche”, sia per quanto concerne la specialità Pista sia quella Salita.

In entrambe la Scuderia Vesuvio ha suoi piloti che stanno lottando per la vittoria finale, con Onofrio Criscuolo leader nella categoria Pista e Antonio Ferragina al 2° posto in quella Salita.

Saranno dunque le due gare in programma domenica a decretare i Campioni Italiani.

Un grande in bocca al lupo ai nostri piloti, agli organizzatori e a tutti i partecipanti.

Ufficio Stampa Scuderia Vesuvio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MICHELE ESPOSITO A GUBBIO CON L’OSELLA

Per volontà del veterano Luigi Vinaccia, il giovane sorrentino affronterà la gara umbra del Civm ...