CIVM

SEB CASTELLANO: OGGI FASANO, DOMANI NOVA PROTO

Ceduta la sua splendida PA2000 ex Merli, il vincitore della Selva 2021 sarà al via con l’Osellina 1600 del fratello Salvo. Dubbio fra 2000 e 3000, per la sua nuova barchetta francese. 


Basta tubi, tubi basta. 

Non un diniego in se’ per il telaio metallico, ma la voglia di guardare a campo esteso con un investimento mirato su una vettura che possa essere ancora lungamente competitiva, nonché particolarmente sicura. 

Il team Castellano, ha inesorabilmente deciso: la nuova macchina sarà al 100% una Nova Proto, ma ancora da capire se due litri o tre. 

Mentre Sebastiano è attratto dal V8 Sinergy 2000 ma non ha sopito il sogno di mettersi alle spalle un sinfonico V8-3000, sua annosa e meravigliosa voglia matta, talune sirene esterne gli accreditano invece con forza la scelta di acquistare un 4 cilindri turbo da litro e cento, come quello in uso a Luigi Fazzino o prossimamente al veterano Franco Leogrande. 


SEB CASTELLANO: OGGI FASANO, DOMANI NOVA PROTO

Seb e famiglia si riservano ancora qualche gara per decidere, il tempo necessario per capire quali garanzie possa davvero offrire l’otto cilindri aspirato da due litri, propulsore che si vedrà in azione sulla Nova Proto ufficiale durante il 2022. 

Il presente è fatto però della sua prediletta salita di Fasano, ove il pilota sorrentino ha vinto un anno fa con la sua PA2000 Evo-Merli del tempo e dove nel prossimo week end correrà con la sorellina da litro e sei usata di solito dal fratello Salvo. 

Aspettando la Nova Proto che verrà, Castellano va a Fasano per non smarrir la mano. Amen

Articolo di FRANCESCO ROMEO  

Articoli correlati

Back to top button