Home » Salita » Secondo posto assoluto e primo di gruppo per Simone Faggioli alla ADAC Glasbach Bergrennen

Secondo posto assoluto e primo di gruppo per Simone Faggioli alla ADAC Glasbach Bergrennen

Il pluricampione fiorentino con la sua Norma M20 FC gommata Pirelli effettua sei ottime salite tra prove e gara che gli valgono punteggio pieno per il campionato.

Il fine settimana ha fatto da testimone ad uno spettacolare quanto adrenalinico duello tra i leader del Campionato Europeo Montagna FIA. Faggioli e Merli si sono “dati battaglia” nella velocissima tappa tedesca di Glasbach.

La prestazione non è bastata al toscano, portacolori Best Lap, per conquistare la prima posizione assoluta della gara, ma Faggioli ha comunque migliorato il suo personale tempo di manche di due secondi rispetto allo scorso anno e con la medesima vettura. Un nuovo record, il suo, stabilito in 1’59,630 ed abbassato poi ulteriormente da Christian Merli su Osella FA 30 assegnando così la vittoria della gara al pilota trentino. Terzo Sebastien Petit su Norma, attuale leader del Campionato Francese Montagna.

Faggioli a fine gara racconta: “Sono andato bene, forse con qualche piccola regolazione avrei potuto trovare il set up ottimale, ma difficilmente sarei potuto arrivare al tempo di Christian al quale faccio i miei complimenti. È un percorso che si adatta un po’ meno alla mia Norma, immaginavo che avremmo sofferto. I pneumatici Pirelli si sono comportati bene. Ringrazio i ragazzi del team che in questo fine settimana hanno dato il massimo e hanno lavorato veramente sodo perché tutto fosse al top. Il campionato procede nel migliore dei modi e mi avvicino alla chiusura del girone di andata con punteggio pieno. Faccio i complimenti all’organizzatore di Glasbach perché la manifestazione quest’anno era curata nei minimi dettagli ad ha portato tantissimo pubblico.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...