AUTOMOTIVE

SFC CATANZARO: DOPPIO TRIBUTO A HORACIO PAGÀNI

Dopo gli eventi dedicati agli ingegneri Materazzi, Forghieri e Dallara, il Ferrari Club calabrese ha omaggiato il celebre costruttore di esclusive Iper Car. 

Una prolifica attività di Club, che si sostanzia in ogni stagione in un intenso calendario articolato in tutto l’anno solare, spaziando dai raduni sul territorio alle trasferte per i GP di F1 e per le Finali Mondiali. Nel bouquet di appuntamenti annuali, il Ferrari Club Catanzaro diretto da Mimmo Tiriolo si concede sempre l’agognata opportunità di organizzare un evento a tema dedicato alle più grandi figure italiche dell’automobilismo sportivo. 

Nel 2020 fu il turno di Nicola Materazzi, recentemente scomparso, mentre l’anno successivo la guest star fu Mauro Forghieri, anche lui appena congedatosi dall’esistenza terrena, mentre ad inizio 2022 l’ospite d’onore fu Giampaolo Dallara.

L’11 novembre è stata un’ altra giornata di altissimo spessore per il roster catanzarese, che ha incontrato Horacio Pagàni al Ristorante Montana, “covo” preferito da Michael Schumacher e meta agognata di numerosi altri personaggi del mondo del motorsport. 

SFC CATANZARO

Il Pagàni-Day è iniziato con una visita al raffinato Museo del brand automobilistico, in cui gli ospiti hanno segnato il perimetro della straordinaria avventura personale di Mister Horacio, arrivato dall’Argentina con la moglie Cristina e convinto, dopo varie esperienze, a produrre auto con un proprio brand, guidato dalla sua viscerale spinta interiore verso la ricercatezza in ogni dettaglio ed ispirato dalla figura del sommo Leonardo Da Vinci. 

Dal Museo la giornata si è poi sviluppata nell’omonima factory, ove gli astanti hanno ammirato vari esemplari di Pagani immersi in un coinvolgente habitat, ispirato agli stilemi tipici di una piazza vittoriana del Vecchio Continente. 

La cena è stata poi brillantemente cadenzata dagli interventi del presidente Mimmo Tiriolo, che ha interagito con un Horacio Pagani visibilmente compiaciuto per la piacevolezza delle serata  e con gli altri illustri ospiti, come il pluridecorato Flavio Manzoni, Senior President del Design Ferrari ed ancora Simone Scaglietti, membro della storica carrozzeria di riferimento per le rosse, Simone Schedoni, produttore delle esclusive valigie fornite in after market per le rosse di Maranello, nonché Tomaso Trussardi, al timone del celebre brand di abbigliamento. 

Numerosi gli appassionati presenti alla serata, arrivati finanche dall’Argentina e dalla Spagna. 

Lunga la lista dei ringraziamenti per il club catanzarese: Anna Maria Catalano (collaboratrice dell’evento), Mauro Apicella (coordinatore Scuderia Ferrari Club), Mimmo e Gioielleria Fiorentino (fornitore e creatore del premio), Franco Giuliani (SFC Alessandria), Iris Gardenghi (SFC Bologna), Clemente Vitale (SFC Ostuni), Guido Galli (SFC Girona) e Claudio Stornelli.

Articolo di FRANCESCO ROMEO 

Articoli correlati

Back to top button