RALLY

Si delinea il percorso del Rally del Bardolino, tutti i dettagli

A poco più di un mese dallo scoccare dei cronometri, il Rally del Bardolino edizione 2022 valido come secondo appuntamento per la Coppa Rally Zona 3, si sta delineando sempre più.


Il Rally Club Bardolino in collaborazione con il Prealpi Master Show, organizzatori dell’evento in programma per i prossimi 1 e 2 aprile in questi giorni hanno pubblicato il percorso che caratterizzerà il Rally del Bardolino ma anche il Rally del Bardolino Historic e la Bardolino Classic Regolarità Sport.

Le tre manifestazioni si articoleranno su due giorni di gara, con la partenza che verrà data venerdì 1 aprile dalla Località Bran di Caprino Veronese alle 19.01.

Dopo l’avvio i concorrenti effettueranno un’ideale passerella sul Lungolago F. Lenotti di Bardolino, dove verranno intervistati sul palco appositamente allestito per l’occasione.

Un’opportunità per vedere da vicino tutti i protagonisti delle tre manifestazioni, una scelta fortemente voluta dal Rally Club Bardolino, che fin dalla sua nascita ha sempre voluto come punto fermo che la località di Bardolino fosse l’epicentro della gara dando al contempo la stessa visibilità a tutti i concorrenti iscritti, dal primo all’ultimo.


Dopo il passaggio in centro a Bardolino per gli equipaggi sarà già il momento di infilare immediatamente il casco ed allacciare le cinture, in quanto già nella stessa serata affronteranno tre prove speciali. Una scelta organizzativa che fin dall’avvio darà modo di definire i valori in campo, ma allo stesso tempo permetterà a chi andrà a riposo con molti secondi di distacco sulle spalle di poter riordinare le idee in modo di pianificare la riscossa per il giorno successivo.

Alle 19.38 il primo concorrente disputerà la “Rally Club Bardolino”, un tratto cronometrato lungo 2,36 oramai punto di riferimento per la gara che si corre sulle rive del Lago di Garda e che permetterà ai concorrenti di “riscaldarsi” prima di gettarsi sulla Prova Speciale 2 denominata “Bardolino” alle 19.54, lunga 6,96 chilometri, a cui seguirà la P.S.3 “Caprino Veronese”, la prova più lunga della gara con i suoi 13,86 chilometri con il primo equipaggio che entrerà alle 20.34.

Il rientro a Bardolino della prima vettura per il riordino notturno previsto presso l’Azienda Agricola Guerrieri – Rizzardi è programmato per le 21.39.

Nella giornata di sabato 2 aprile i concorrenti riprenderanno la gara con l’uscita dal riordino notturno alle 9.00 pronti a disputare le restanti 4 prove speciali in programma.

Dopo il passaggio in parco assistenza si inizierà con la prova speciale 4 “Brenzone” lunga 9,92 chilometri. Successivamente si tornerà sulla “Bardolino” per la P.S. 5.


Dopo il riordino ed il parco assistenza in Località Bran a Caprino Veronese i concorrenti si lanceranno per le ultime due prove speciali, con un secondo passaggio sulla “Brenzone” per la P.S. 6 ed a seguire chiusura con la P.S. 7 “Caprino Veronese”.

Immancabile l’arrivo sul coreografico Lungolago Lenotti di Bardolino con la prima vettura prevista per le 17.15.

Articoli correlati

Back to top button