TROFEO SUPER CUP

SIMONE SARTONI TORNA IN PISTA CON BD RACING PER UN TEST AL MUGELLO

Il veloce pilota toscano sarà in azione al volante della Seat Leon Cup Racer dopo le eccellenti prestazioni messe in mostra nel Trofeo Super Cup


E’ tempo di tornare ad indossare tuta e casco per Simone Sartoni, il giovane pilota toscano capace di mettersi in luce nel corso delle prime uscite stagionali grazie ad alcune ottime prestazioni nel Trofeo Super Cup. Il driver fiorentino è stato infatti convocato dalla BD Racing di Davide Bernasconi per sostenere un test al Mugello Circuit, previsto per la giornata di Mercoledì 25 Settembre.

Sartoni farà così il proprio ritorno in pista al volante della potente Seat Leon Cup Racer, in una sessione che promette di essere molto utile anche al fine di stabilire i futuri impegni agonistici. Come si ricorderà, il portacolori della scuderia Laserprom015 era stato costretto a sospendere momentaneamente la propria attività in pista in seguito al brutto incidente verificatosi in occasione del secondo appuntamento stagionale del Trofeo Super Cup a Franciacorta. In quella circostanza, dopo essersi toccato con un avversario, Sartoni era finito ad alta velocità contro le barriere, riportando un forte trauma alla schiena.

Un episodio che ha costituito uno stop inatteso ad un’annata che sembrava essere nata sotto i migliori auspici, visti gli ottimi riscontri fatti registrare nella prima uscita stagionale a Magione e la prima fila ottenuta in qualifica proprio a Franciacorta. Grazie ad una condizione di perfetta forma fisica ora pienamente recuperata, Simone avrà modo di tornare a dimostrare tutto il proprio valore, a partire proprio dal test in programma sul circuito toscano.

Simone Sartoni: “Sono davvero felice di poter tornare in azione su quella che per me costituisce la pista di casa. Si tratterà di un’occasione importante per cercare di riprendere il feeling con la vettura, anche se sono sicuro che non avrò grossi problemi sotto questo punto di vista. Per ogni pilota, qualsiasi occasione di poter indossare tuta e casco risulta importante come…l’aria che si respira, e nel mio caso ancora di più, visto che grazie all’azienda di famiglia sono da sempre coinvolto nel mondo del Motorsport. Desidero ringraziare Davide Bernasconi e BD Racing per questa magnifica opportunità, insieme a mio padre Adriano per il suo immancabile supporto. Adesso cercherò di dare il 100% in questo test, dopodiché valuteremo insieme i programmi per il futuro!”


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker