SLALOM CITTA’ DI CAMPOBASSO ANCORA TRICOLORE. CONFERMA ANCHE PER IL 2024

Ancora una volta tra le migliori gare d’Italia. Lo slalom Città di Campobasso Memorial Gianluca Battistini sarà tappa del Campionato Italiano anche nel 2024.

Una grande soddisfazione per l’Aci Molise, ente organizzatore dell’evento e promotore in maniera eccellente dello sport automobilistico e non solo sul territorio regionale. Lo slalom Città di Campobasso, diventato ormai punto di riferimento per appassionati, piloti e addetti ai lavori, ha saputo negli anni ritagliarsi un posto importante nel panorama nazionale delle quattro ruote grazie alla passione e alla competenza di una macchina organizzativa rodata e capace di aggiungere sempre qualcosa di più all’evento motoristico.

Una gioia anche per la famiglia Battistini che ha affiancato gli organizzatori in ricordo di Gianluca, ragazzo amato da tutti e appassionato delle quattro ruote. Un tracciato tecnico e veloce su una strada, la Gildonese, che ben si presta allo spettacolo, è senza dubbio uno dei punti di forza di una gara destinata a regalare sempre grandi emozioni.

Nonostante il passare del tempo la corsa campobassana è rimasta grande ricevendo anche per il prossimo anno i gradi tricolore. Una conferma arrivata grazie a quanto fatto in particolare negli ultimi anni con addetti ai lavori e piloti che hanno gradito un evento qualitativamente e tecnicamente di livello molto alto. Avere l’opportunità di ospitare in regione una gara di campionato italiano vuol dire anche promozione del territorio e delle sue bellezze, tassello non certo secondario ai tempi di oggi. Un mix tra sport e turismo che eleva ai vertici tutto il Molise, regione piccola ma capace di regalare enormi soddisfazioni. A questo va aggiunta la grande sinergia con le istituzioni e con il Coni, vicini alla manifestazione e alla promozione dell’evento. Un connubio risultato vincente.

“Non possiamo che essere felici e orgogliosi di questo ennesimo riconoscimento – spiega Amalia Miozzi – è un premio al lavoro di una squadra che con passione, sacrificio e impegno, ha messo su un grande evento. Abbiamo provato a dare a questa manifestazione un qualcosa in più andando a rendere più forti le radici di un evento che con il passare del tempo è rimasto in alto. Per noi è un punto di partenza e non certo di arrivo, vogliamo regalare alla città di Campobasso e alla regione Molise un evento di grande prestigio così come è stato quello dello scorso anno. Migliorarsi è difficile ma ci proveremo perché questa gara e i tanti appassionati di questo bellissimo sport, lo meritano”.

Ma per la prossima stagione motoristica non ci sarà solo lo slalom Città di Campobasso.

“E’ nelle nostre intenzioni riprendere il bellissimo slalom di Macchiagodena e abbiamo iscritto a calendario anche lo slalom di Pettoranello – spiega Miozzi – gare scelte per abbracciare in modo più coinvolgente anche la provincia di Isernia. L’Aci Molise si propone di promuovere l’intera Regione e, in particolare, lo sport motoristico: è nostra intenzione regalare al Molise, sportivamente parlando, qualcosa di ancora più interessante. Per riuscire nell’intento abbiamo bisogno del supporto di tutti: istituzioni, enti e di tutti coloro che amano le quattro ruote. Siamo pronti ad uno sforzo organizzativo, al coinvolgimento di Associazioni di categoria presenti sul territorio e siamo convinti che, con un lavoro in sinergia, si possano raggiungere risultati di ottimo livello per tutti”.

Exit mobile version