Home » Slalom » SLALOM DI SAN NICOLA, TUTTO PRONTO PER LA TERZA EDIZIONE

SLALOM DI SAN NICOLA, TUTTO PRONTO PER LA TERZA EDIZIONE

Con le verifiche tecniche e sportive di oggi pomeriggio è partita ufficialmente la terza edizione dello slalom di San Nicola, gara organizzata dalla Tecno Motor Racing Team. Alle ore 18 sono trentadue gli equipaggi verificati (tra slalom e regolarità) con undici piloti prenotati per domani mattina che andranno a completare l’elenco partenti.

La kermesse che vedrà al via piloti locali e driver provenienti dalle regioni limitrofe, calamiterà l’attenzione di appassionati e curiosi pronti ad accorrere numerosi sul tracciato di gara. I piloti si confronteranno in tre manche (più una di ricognizione) con i 2990 metri del percorso, pronti a sferrare l’assalto al gradino più alto del podio. Tra i locali, Oreste Benigno, a bordo della Peugeot 106 preparata da Addolorato Giancola, è alla sua seconda apparizione al volante dopo un lungo stop. “E’sempre una bella emozione tornare a guidare – dice – dopo la gara di Campobasso questa è un’altra occasione per testare la macchina in vista di impegni futuri. Sono felice di prendere parte alla gara di San Giuliano che ha un bellissimo tracciato. Considerando che la Peugeot 106 è una vettura da rally, cercherò di fare una bella gara”. Sulla stessa lunghezza d’onda, Gianluigi Petrone: “Mi auguro di riuscire a fare una bella corsa – spiega il driver che sarà al volante di una Peugeot 106 – il tracciato è interessante, voglio prima di tutto divertirmi”. Le birillate dello slalom di San Nicola, ospiteranno un gradito ritorno alle corse, quello di Stefano Mitro che correrà con la Fiat 127. “Volevo riprendere confidenza con le gare dopo una lunga assenza e quella di casa è sicuramente l’occasione migliore per farlo. Sono felice”.

Prima delle vetture da slalom, toccherà agli equipaggi impegnati nella gara di regolarità confrontarsi a colpi di acceleratore sul tracciato. Spettacolo ed emozioni sono assicurate.

Dopo la seconda sessione di verifica (riservata esclusivamente ai piloti prenotati), alle 10,45 scatterà la manche di ricognizione mentre alle 12 ci sarà la prima salita ufficiale. La premiazione è prevista alle ore 18.

Nel 2017 a vincere è stato Luigi Sambuco su Rebo con alle spalle il pluri campione molisano Fabio Emanuele a bordo dell’Osella Pa 9/90. Domani la sfida per la vittoria sarà accesissima con diversi piloti in grado di lottare per il gradino più alto del podio. Oltre al nostro Emanuele ci saranno i vari Lanciacorta, Fedeli, Morali, Scarafone pronti a lottare per qualcosa di importante.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

BARCA RICOMINCIA DA TRE

Tris di titoli regionali e interregionali in soli due anni di attività agonistica per il ...