Home » Rally » CIR » “Sono pronto!” Andrea Crugnola si presenta in rosso Citroen per il CIR 2020

“Sono pronto!” Andrea Crugnola si presenta in rosso Citroen per il CIR 2020

Il pilota varesino con Pietro Ometto e la Citroën C3 R5 sono stati presentati come team ufficiale del Double Chevron, in corsa per il tricolore rally, durante la video-conferenza stampa odierna.

Riflettori puntati sulla Citroën C3 R5, Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto per la presentazione ufficiale del team in vista della partecipazione al Campionato Italiano Rally 2020. L’evento si è svolto nel pomeriggio ed è stato organizzato e trasmesso in diretta video dalla casa automobilistica per permettere la partecipazione a giornalisti ed addetti ai lavori interessati.

L’emozione c’è, ma sono già a mio agio” il primo commento di Andrea Crugnola, pilota classe ’89 già vincitore del titolo CIR Asfalto 2018 e 2019 nonché attuale vicecampione assoluto CIR. “Sono felice di essere qui – ha proseguito Crugnola durante la presentazione – abbiamo provato la vettura qualche giorno fa e si è dimostrata performante da subito, come già si era visto lo scorso anno. La mia ambizione e il mio modo di lavorare non cambierà molto con il passaggio ad un sedile ufficiale, poiché ho sempre dato il 100% e continuerò a farlo. So che le risorse messe a nostra disposizione in un contesto del genere ci permetteranno di fare sempre meglio. Certo, la pressione sarà maggiore ma se vuoi fare il pilota è così ovunque. Fa parte del nostro ruolo. La C3 l’ho sentita subito bene, ha un motore elastico ed è molto veloce. Abbiamo un pacchetto ottimale per far bene.”

Pietro Elia Ometto, navigatore, subentrato in corso d’opera durante la conferenza stampa: “correre con un team ufficiale è il sogno di ogni navigatore. Sarà un vero onore.”

Carlo Leoni, responsabile comunicazione ed eventi Gruppo PSA: “La scelta del nostro pilota ufficiale è stata forse contro corrente, ma sicuramente ben ponderata. Andrea venne da me anni fa per un colloquio e portandomi il curriculum mi disse <>, in quel momento capii che avevo davanti a me un giovane pilota di talento con tanta motivazione e convinzione”.

Elena Fumagalli, direttore comunicazione e relazioni esterne Citroën Italia: “Osservavo Andrea Crugnola già ai tempi del CIR Junior e la sua determinazione era evidente anche al tempo. Ha talento e ad oggi puntiamo sulla sua velocità e le sue grandi abilità da pilota. Come Citroen siamo competitivi, abbiamo in bacheca 8 titoli nel mondiale rally e 16 titoli mondiali nell’automobilismo sportivo. Anche quest’anno siamo partiti bene con risultati ottimi al primo round del WRC2.”

Presente alla conferenza ufficiale anche Alessio Scutari, direttore marketing Citronën dal 2019, che ha illustrato una panoramica sui prodotti a marchio Citroën presentando anche “Ami” la nuova vettura elettrica.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CIR | Presentato il Rally Due Valli 2020 e aperte le iscrizioni

I vertici dell’Automobile Club Verona e alcuni rappresentati di ACI Verona Sport hanno illustrato, in ...