F. CHALLENGE

SPECIAL WEEK END PER L’AUTOSPORT SORRENTO

A Sarno, quattro vetture nei primi sei posti per la factory sorrentina. Ottima la resa dei piloti e delle gomme Avon, in ogni condizione.


SPECIAL WEEK END PER L’AUTOSPORT SORRENTOUn grande Alessandro Valente innanzitutto, sulla Dallara F302 gestita dalla HC Racing. Il pilota laziale ha convinto veramente tutti, centrando un’eccellente terzo posto assoluto dietro solo a due vetture ed a due piloti di altissimo livello e dal chilometraggio ben più ampio al volante. Questa monoposto carbonica col cuore 1400 Suzuki, risulta ogni volta di più una scommessa tecnica ampiamente vinta dalla factory biancorossa, che ha sempre creduto nel potenziale di questa vettura. Posto quattro assoluto per un ottimo Anthony Ilardo, chiamato a un non facile debutto su una vettura estrema, specialistica e per lui inedita come la Osella PA2000 EVO, gestita nella fattispecie dal team Dalmazia: una sportcar quella torinese, ereditata ancora con configurazione salita e mai guidata in precedenza. Alla luce di tutti questi aspetti, il suo piazzamento è da guardare quindi con grande rispetto. La sua attitudine per la guida in pista e sulle barchette sport, è sempre più evidente. Quinta posizione finale per il sempre bravo Francesco Celentano, implacabile nel confermare le sue note qualità a bordo di una vettura del tutto sconosciuta e non immediata da decifrare, sebbene molto competitiva, come la Lola Dome 2000 (anche questa gestita dal team Dalmazia). Applausi anche per lui. Sesta posizione assoluta per Luigi Vinaccia (seguito tecnicamente da Paco74), che svetta d’autorità nella classifica del Tricolore di Formula Challenge e confeziona un’altra ottima uscita con la sua Osella PA Mix, spinta da un potente motore Honda due litri. SPECIAL WEEK END PER L’AUTOSPORT SORRENTOEsperienza e consistenza sempre in vigore quindi, per il veterano campano. Altra sontuosa prestazione e’ stata quella di Giuseppe Lo Sapio, bravissimo a vincere fra le vetture Turismo con la sua X1/9 1200 Kawasaki settata dalla NP Racing: un’affermazione certamente prestigiosa per lui, vista la forte concorrenza di giornata. Sola nota storta del week end, il ritiro di Cataldo Esposito, unico fra i piloti della scuderia ad essere impegnato nel doppio format Velocità e Formula Challenge. Per lo Sceriffo purtroppo, l’amarezza di un ritiro dovuto ad un out tecnico. Raggiante il patron dell’AutoSport Sorrento, Tonino Esposito: Sono assolutamente contento di quanto scaturito dall’appuntamento di Sarno, con una classifica che ha confermato in pieno il valore dei nostri piloti e delle nostre vetture. Faccio i miei complimenti a tutti, di cuore. Sono stati eccezionali, sia i piloti che i vari tecnici. Registro inoltre con grande soddisfazione l’eccellente resa delle gomme Avon, che ha permesso ai nostri driver di esprimersi ad alti livelli ed ha perlopiu’ equipaggiato anche i primi due assoluti della manifestazione. E’ stato un grande, grande week end in senso lato.

Francesco Romeo
Comunicazione AutoSport Sorrento 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker