Cronoscalate

SPEED MOTOR CON 5 PILOTI ALLA CRONOSCALATA DELL’ALPE NEVEGAL PER DARE LA CACCIA ALLA VITTORIA ASSOLUTA

Cinque piloti della scuderia Speed Motor, fra i 7 presenti a Popoli, sono pronti per tornare al volante a distanza di una settimana in occasione della 42esima edizione della cronoscalata Alpe del Nevegal, prova del Trofeo Italiano di Velocità in Montagna (Tivm) 2016 per ciò che riguarda la zona nord.


L’assenza di Simone Faggioli, Christian Merli e Paride Macario, tutti impegnati nella tappa tedesca del campionato europeo, apre scenari interessanti per gli altri, a cominciare da Michele Fattorini, che strizza l’occhio alla vittoria assoluta con la sua Osella Pa 2000, per proseguire con Denny Zardo su Lola B99/50 – ottimo quinto a Popoli – e Adolfo Bottura su Osella Fa 30, i quali avanzano la loro legittima candidatura (anche nel raggruppamento delle “formula”) sui 5500 metri del tracciato bellunese che vanno da Caleipo-Castion fino ad Alpe in Fiore. Proprio loro due si sono classificati lo scorso anno nella “top five”, con Zardo terzo alla guida di una Ligier Jr 49 Bmw e Bottura quinto con l’Osella Fa 30. Nella Cn prototipi, c’è di nuovo Franco Manzoni, che sempre nel 2015 ha realizzato al Nevegal l’assoluto di gruppo con l’Osella Pa 21/S Evo e che quindi tenterà il bis, ma anche Marco Sbrollini farà altrettanto nella E1 Italia con la sua Lancia Delta Evo.

Il programma prevede per sabato 30 luglio la disputa delle prove ufficiali a partire dalle 10.00, mentre gara 1 di domenica 31 prenderà il via alle 9.30; a seguire, gara 2.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker