TIVM

SS184 D’ASPROMONTE DA RECORD: 5 GARE NEL 2021

Dopo il partecipato slalom fra Calanna e Laganadi disputato il 18 aprile, il 2021 offrirà ancora quattro gare sulla splendida strada del Parco Nazionale, compresa la storica salita fra Santo Stefano e Gambarie.


Aspromonte, protagonista. La bellezza del bosco più fitto d’Europa e la quota tecnica e velocistica estrema della strada che si arrampica sulla seconda vetta più alta della Calabria, quella passata alla storia col nominativo originale di Strada Statale 184, è un contesto ideale per organizzare sfide a quattro ruote, con e senza birilli.

SS184 D’ASPROMONTE DA RECORD: 5 GARE NEL 2021La stagione l’ha innescata il 18 aprile il team Piloti per Passione, con lo slalom fra Calanna e Laganadi, vinto da Antonino Branca su Formula Gloria.

Il 30 maggio la palla passa alla Scuderia Aspromonte, che come da tradizione organizzerà invece la gara con le postazioni fra Santo Stefano e Mannoli, che altro non è che la prima metà, la più tortuosa, della mitica cronoscalata fra Santo Stefano e Gambarie, splendida salita valida per il Tivm Sud, promossa e intrapresa da questa stessa scuderia, in partnership con l’Aci di Reggio Calabria, per il 20 giugno.

SS184 D’ASPROMONTE DA RECORD: 5 GARE NEL 2021Il 4 luglio continuano le sfide su questa splendida arteria, con lo slalom di Coppa Italia organizzato dal team Piloti per Passione: stavolta la scena sarà del tratto fra Mannoli e Gambarie, la parte superiore del percorso su cui due settimane prima si correrà la salita del Tivm suddetta. Come anticipato dal nostro portale già dal 2020, il presidente Giuseppe Denisi chiederà per questo evento la titolazione di Trofeo Italiano. L’obiettivo per il futuro, è quello di renderlo tappa del Campionato Italiano Slalom, adottando magari il principio della rotazione con altre gare calabresi a birilli, che finora ad onor del vero hanno sapientemente organizzato per anni, altre prove del CIS.


Il 14 novembre, altro appuntamento a birilli, sempre di Coppa Italia, ancora organizzato dal team Piloti per Passione, con l’ormai consueto slalom di Sambatello.

Un manto d’asfalto rifatto integralmente dall’Anas e le caratteristiche eccellenti in termini di velocità e tecnica combinate di questa strada, la rendono un teatro ideale per le competizioni automobilistiche. La Santo Stefano-Gambarie, gara con 61 anni di storia che ha visto allo start il gotha dei piloti delle varie generazioni fino ai primi anni 2000, è la seconda salita con maggior pendenza in Italia, appena dietro alla leggendaria Trento-Bondone.

DOMENICO CHIRICOLa speranza è che questo 2021 denso di appuntamenti, quelli a birilli citati facenti parte del Challenge Slalom Calabria articolato su 15 gare e partecipato da molti importanti team regionali, rilanci definitivamente su numerosi appuntamenti, come testimonia la storia, lo sport motore nella provincia reggina.

Da segnalare che il comprensorio della città dei Bronzi, non sulla SS184 ma sulle pendici pre-aspromontane di altri versanti, conterà anche lo slalom di Oppido Mamertina, organizzato in sinergia dal team Piloti per Passione e dalla Oppido Mamertina Racing e quelli di Campo Calabro e Bagaladi, intrapresi invece dalla Scuderia Aspromonte e partner.

Francesco Romeo


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker