Cronoscalate

Stefano Crespi a Gubbio conclude 6° di classe e gruppo

Il driver milanese migliora di tre secondi rispetto all’anno precedente, ma non basta.


Stefano Crespi, pilota milanese della Sport Made in Italy, ha partecipato lo scorso week end al 50esimo Trofeo Fagioli a Gubbio, penultima tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna, a bordo dell’ormai fida Osella PA 21 Evo gommata Pirelli del Faggioli Racing Team.

Crespi ha corso la sua penultima gara in salita nel meraviglioso scenario della città di Gubbio durante un fine settimana soleggiato e con una nutrita presenza di pubblico. Hanno partecipato alla manifestazione, egregiamente organizzata, tutti i top driver del campionato italiano in quanto la gara era valevole come la prima delle tre finali in calendario.

Crespi però, nonostante un miglioramento rispetto ai tempi personali dell’anno precedente di oltre 3” a manche, si piazza solamente sesto di classe e gruppo CN.

“Non posso ritenermi soddisfatto – dichiara il pilota SC Racing a fine manifestazione – perché il mio piazzamento finale non corrisponde al grosso impegno che ho messo nella preparazione e nello svolgimento di questa gara. Peccato perché sono gli ultimi appuntamenti della stagione e ci terrei a ben figurare. Attendo adesso la gara di Pedavena il 19 e 20 settembre dove lo scorso anno ho registrato un buon risultato”.



Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker