CIVSA

Stefano Peroni su Martini vince il Trofeo Scarfiotti Storico

Il fiorentino centra la prima vittoria stagionale assoluta e di 5° Raggruppamento, davanti a Caliceti che bissa in 4° Raggruppamento su Osella PA 9/90 e Lavieri su Ralt. 3° Raggruppamento a Giuliano Peroni su Osella, in 2° bis di Mannino su Porsche e Nocentini conquista il 1° su Chevron. Angiolani su March 1° marchigiano.


Stefano Peroni su Martini Mk32 BMW ha realizzato il miglior tempo in assoluto e vinto il 5° Raggruppamento al 13° Trofeo Lodovico Scarfiotti Storico – Sarnano Sassotetto. Il fiorentino della Bologna Squadra Corse ha percorso i 9.922 metri del tracciato che si arrampica sui Monti Sibillini in 4’44”56, un tracciato impegnativo ed altamente spettacolare dove l’agilità della monoposto e le regolazioni di set up hanno fatto decisamente la differenza per il bravo pilota preparatore che ha dichiarato:-“E’ ancora più esaltante una vittoria contro avversari competitivi che mi spingono a dare sempre il massimo. In prova abbiamo raccolto dati che sono risultati fondamentali”-.

Secondo tempo assoluto con successo in 4° Raggruppamento per il bolognese Filippo Caliceti su Osella PA 9/90 BMW ha ottenuto il tempo di 4’53”96 ed ha bissato il pieno di punti di categoria dopo il successo a Scarperia. Caliceti ha coì commentato il successo: -“Ho pagato certamente il debito di conoscenza del tracciato e poi batter un avversario forte come Stefano era difficile soprattutto alla prima volta qui. Abbiamo testato ulteriormente le nuove gomme che anche su asciutto danno riscontri positivi”-.

Terzo Antonio Lavieri su Ralt F.3, il lucano è stato decisamente agile sul difficile tracciato non perfettamente adattabile ad una monoposto da pista. -“Impegnativi soprattutto i tratti meno omogenei che si avvertono molto con la mia macchina”- ha sottolineato il driver lucano.

Favore verso la gara ed il tracciato da parte di tutti i concorrenti protagonisti del secondo round di Campionato Italiano Velocità salita Autostoriche, la gara organizzata dal Gruppo Sportivo Automobile Club Macerata.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker