PISTA

Successi di ACI Salerno al Trofeo Nappi – 2° Memorial Vito Sacco

Impegnati nella “gara di casa” presso il Circuito del Sele, i piloti con licenza rilasciata da Aci Salerno hanno raggiunto risultati ottimi. Vitale si aggiudica l’Assomnicar Challenge Gr 2, Paola Cuomo vince nella categoria Dame sul podio delle Light Vernacchio. Ancora al Trofeo Natale Nappi in testa ai rispettivi Gruppi De Angelis, D’Alto e Di Mare, vittoria di Classe per Lucibello e Ilardo. Podio di Classe a Schio per Sommavilla-Calligaro

Un weekend, quello appena trascorso del 18 e 19 novembre, ad alto livello di adrenalina per l’Automobile Club Salerno che ha visto impegnati ben 32 piloti con licenza sportiva e Tessera Aci Salerno in quella che si può definire una delle gare di casa, ovvero il Trofeo Natale Nappi, organizzato da Selegest srl e Scuderia Vesuvio, giunto alla sua 16a+1 edizione e che si è svolto nel Circuito del Sele a Battipaglia. Due, inoltre, i driver “salernitani” che hanno preso parte al Rally Città di Schio.

Protagonista dell’ultimo atto della elettrizzante stagione dell’ International Rally Cup, la 32a edizione del Rally Città di Schio, in provincia di Vicenza, ha visto emergere l’equipaggio composto da Emanuele Sommavilla e Giulio Galligaro che, su Peugeot 106 16v, è riuscito ad ottenere brillanti e soddisfacenti risultati guadagnando il podio al 2° posto nella Classe N2 che ha visto 9 partenti allo start.

Traguardi grandiosi anche per il corposissimo gruppo di driver che ha preso parte al Trofeo Natale Nappi, gara di Velocità su Mini Impianti che ha visto disputarsi anche la finalissima della Challenge AssoMinicar nella quale i piloti con licenza ACI Salerno hanno brillato notevolmente. Tra tutti, Antonio Vitale ha ottenuto il titolo del Gr2 700 tra le Bicilindriche, al volante della Fiat 500 con la quale si è reso protagonista di una splendida performance che gli fa guadagnare, a Battipaglia, la vittoria in Gara 1. Ancora tra le Bicilindriche la gara presso il Circuito del Sele consente a Gianclaudio Candido di ottenere il 5° posto nella Classifica Assoluta del Campionato AssoMinicar Challenge Gr2 700, nel quale, al volante di Fiat 126, è artefice di un’ottima prestazione paragonabile senza dubbio a quella di Daniel Candido che su vettura gemella ottiene il 6° posto nella stessa categoria. A trionfare nella categoria Dame, sempre nel comparto Bicilindriche, è Paola Cuomo che, al volante di Fiat 500, con la performance agonistica a Battipaglia ottiene anche il 5° posto assoluto tra le Gr 5 700.

Eccellente la gara, nella stessa categoria, dell’esperto Domenico Cuomo che ancora al volante di Fiat 500 conquista il 2° posto sia in Gara 1 che in Gara 2 al 16+1 Trofeo Natale Nappi. Chiude in 12a posizione, tra le Bicilindriche Gr 5 700 nel Campionato AssoMinicar, Silvestro Fusco artefice a Battipaglia di una performance che lo esalta e lo conferma un grande e veloce pilota. Sempre tra le Bicilindriche Gr 5 700 non passa inosservata la performance dell’altrettanto preparato driver, con licenza sportiva rilasciata dall’Automobile Club Salerno, Antonio Ilardo che chiude il Campionato in 15^ piazza al volante di Fiat 500. Tra le 700 Light, invece, è Gaetano Vernacchio che ottiene un più che meritato podio nella Classifica Assoluta dove, complice anche l’ottima performance presso il Circuito del Sele, riesce ad agguantare il terzo gradino Assoluto al volante della Fiat 126.

A seguire, Mario D’Amico che, sempre tra Bicilindriche 700 Light, si posiziona appena sotto il podio confermando un ottimo 4° posto Assoluto di Campionato. Non da meno la prestazione a Battipaglia dell’esperto e grintoso Stefano Cioffi che, lasciando dietro avversari altrettanto forti, riesce a posizionarsi nella Classifica Assoluta di Campionato al 7° posto su Fiat 126. Tra le Light, chiude infine la stagione in 11^ piazza Vincenzo Pisacane, portando a casa un risultato soddisfacente e altamente competitivo al volante della Fiat 126.

Nella gara di Velocità su Mini impianti presso il Circuito del Sele, grandi protagonisti per l’Automobile Club Salerno anche i driver che hanno gareggiato nella categoria Sport e Formula e nella Categoria Turismo. Carlo De Angelis, su Formula 4 Abarth è protagonista di una gara super adrenalinica con la quale riesce a padroneggiare il Gruppo E2 SS e la Classe E2 SS 1400 nelle quali si impone e alle quali accompagna una splendida 5^ piazza nella Classifica Generale di Battipaglia.

Artefice di un meraviglioso assolo in E2 SS 2000 è Eugenio Barbone che su Dallara 393 Opel si fa notare per velocità e grinta. Vittoria di Classe ES 1150 e 8° posto nella Classifica Generale per Antonino Lucibello artefice di una performance agonistica da fuoriclasse al volante della Wholf Thunder Aprilia. 10^ piazza assoluta spetta di merito a Cosimo Rea che con Ligier Honda ottiene anche un entusiasmante 2° posto di Gruppo in CN 2000. E sempre tra le Sport e Formula, si distingue, per ACI Salerno, anche Cataldo Esposito che su Radical SR4 Suzuki si posiziona ai piedi del podio, in 4^ posizione, nella Classe E2 SC 1400.

Spettacolo grandioso anche tra le vetture Turismo che esaltano l’Ente salernitano di Via Vicinanza con performance agonistiche tutte degne di nota. Non delude in pista Sabatino Di Mare che, come sempre al top delle sue doti sportive, raggiunge il 4° posto nella Classifica Generale e una fantastica vittoria di Gruppo RS Plus al volante della Cupra Leon Competion. Tra le Racing Star Plus continua a confermarsi un grande protagonista delle gare l’esperto e sempre attento driver Marcello Bisogno che su Peugeot 106 S16 conquista il 2° posto nella Classe RS 1.6 Plus. Al 7° posto nella Classe RS 1.6 un altro pilota “veterano” e preparato come Paolo Cicalese che si guadagna la pista al volante di Citroen Saxo VTS, 8° di Classe è Cristian Pironti su Peugeot 106 16v e nella top-ten di Classe Racing Start 1.6 anche Gaetano Giordano al 9° posto su Citroen Saxo. Conferma il suo talento nascente ma già con ottime basi il “figlio d’arte” Andrea De Conte che, oltre al 4° posto tra gli U23, ottiene un grandioso podio di Classe RS 1.4 Plus al 3° posto su Peugeot 106 Rallye.

Vittoria di Gruppo A nella Classe A>2000 per Gianluca D’Alto che, grazie ad una prestazione agonistica da grande professionista, ottiene anche il 9° posto nella Classifica Generale al volante di Skoda Fabia RS.

Grandi soddisfazioni al Trofeo Natale Nappi anche nel Gruppo N delle vetture Turismo. Bellissima vittoria di Classe per Pietro Giordano che su Renault Clio RS conquista la N 2000. E non mancano le performance di talento anche tra le N 1600 tra le quali Domenico Russo sale sul podio al 2° posto, su Citroen Saxo, appena sotto il podio al 5° posto si posiziona, invece, Giovanni Russo su Peugeot 106 GTI. Sempre nella Classe N1600, seguono con prestazioni agonistiche mirabili Graziantonio Menza al 6° posto su Peugeot 106 Rallye, Luigi Criscuolo al 7° posto su Peugeot 106 S16 e Antonio Scorza in 8^ piazza di Classe ancora su Peugeot 106 GTI.

Tra le GT Cup si distingue in maniera impeccabile un pilota artefice di grandi numeri ,posizione nella Classifica Generale delle Turismo alla quale accompagna un più che meritevole 3° posto di Gruppo. A chiudere questa rassegna di ottimi risultati per l’Automobile Club Salerno al 16+1 Trofeo Natale Nappi Antonio Ilardo, che su Fiat 127 conquista un meritato 2° posto di Gruppo e la vittoria di Classe in E2 SH 1400, e Francesco Sorrento protagonista di un fantastico assolo nella Classe SS S7 al volante della Renault 5 GT Turbo.

Grande emozione al Trofeo Nappi 2023 per il positanese Nino Lucibello che si è aggiudicato il 2° Memorial Vito Sacco, già Presidente dell’Automobile Club Salerno, dedicato dall’attuale Presidente dell’ACI Salerno Vincenzo Demasi ad un “amico speciale e instancabile uomo di sport”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio