F. CHALLENGE

SUPER MASTER RACING ENTUSIASMANTE PER GABRY DRIVER

Debutto molto positivo con la grintosa 147 della Samo Competition, nella kermesse campana. Subito un buon passo, fino al podio di divisione ed al miglior tempo fra le E1-2000. Le sensazioni del pilota Kronoracing ai nostri microfoni.


La 147 l’ha conosciuta soltanto alla vigilia della due giorni di gare a Sarno, nel garage della Samo Competition. Gabry Driver si è affidato all’amico Luigi Sambuco, patron della factory di Palma Campania, per la scelta della vettura con cui concludere festosamente una stagione breve ma comunque redditizia, che lo ha visto conquistare la quarta coppa tricolore di classe in sequenza.

SUPER MASTER RACING ENTUSIASMANTE PER GABRY DRIVERIl driver rendese aveva già maturato esperienze premianti con altri pregiati motori atmosferici, ma un’Alfa mancava nel suo curriculum di pilota, così come Sarno mancava dai suoi appuntamenti agonistici da ben dieci anni, azzerando qualunque sua memoria o riferimento utile di guida, che ha quindi dovuto costruire da zero, avendoci girato un decennio addietro ma sul kart e non in macchina.

Il carattere festoso della partecipazione al Super Master Racing di Gabry Driver è stato sottolineato dall’impiego di gomme usate in tutte le sessioni, gara inclusa, ma questo fattore tecnico sempre molto rilevante sulle performance, non gli ha impedito di salire sapientemente di ritmo in ogni uscita in pista da 10 minuti, riuscendo a staccare un crono di 55.8 molto interessante, risultato il migliore tempo fra le E1-2000 e a costruire un’ottimo passo, grazie ad una appagante ripetitività delle performance in ogni passaggio.

Il pilota calabrese, affidatosi alle indicazioni di Luigi Sambuco e del tecnico Vincenzo Pagano per la corretta decifrazione della loro performante compatta di casa, ha così capitalizzato al meglio le prestazioni della vettura pur con gomme usate, come ci racconta con le sue parole:


E’ stata una bellissima esperienza e ringrazio la Samo Competition che si è mostrata professionale al massimo livello, come è usuale per questa factory. Luigi Sambuco e Vincenzo Pagano sono una garanzia e affidarmi a loro per la scelta della vettura prima e per lo sviluppo del week end dopo, è stata la migliore scelta che potessi fare.

SUPER MASTER RACING ENTUSIASMANTE PER GABRY DRIVERLa 147 l’ho guidata per 30 minuti appena prima della doppia manche di gara ed in tutto il week end ho mantenuto costantemente le gomme usate, decifrando sempre meglio la macchina in ogni stint. Mi ha colpito la direzionalità e la motricità estrema di questa vettura, che ti consente di accelerare presto e di mantenere un’ottima linea in ogni condizione, pur con la coppia molto robusta e l’allungo perentorio che il Twin Spark vitaminizzato da Gas39, ti consente di avere in ogni situazione. Anche in frenata, pur affondando la staccata all’estremo, la 147 non ha mai fatto una piega. Mai. In gara, per via del fatto che avessi gomme usate, ho dovuto aspettare un paio di passaggi prima di alzare il ritmo, a differenza di tanti piloti che avevano gomme nuove, per cui la mia finestra prestazione si è accorciata ad un minor numero di giri utili per cercare il miglior giro. Malgrado questo sono riuscito a staccare un tempo di 55,8 che mi è valso non solo il primato fra le duemila ed il podio di divisione ma anche i complimenti sinceri della Samo Competition, che mi ha reso merito per quanto sia stato in grado di fare al debutto su questa macchina, pur con gomme usate.

L’altro aspetto molto positivo è che abbia praticamente ripetuto il mio tempo anche nella seconda manche, con le gomme ormai davvero stanche, chiudendo a soli 3 decimi dal mio miglior crono, grazie all’ottimo feeling che avevo instaurato con la 147. E’stato un week end davvero appagante e divertente, che ha aggiunto esperienza e consistenza al mio database di pilota.

Per il 2021 ho programmato la stagione nel Civm con la Samo Competition, con cui la sintonia è totale. Resta da vagliare in quale classe e con quale vettura, aspetti che valuteremo nelle prossime settimane. Ringrazio tutti i miei sponsor, sempre preziosi nella preparazione delle mie stagioni e ringrazio tutti coloro i quali mi seguono con affetto e partecipazione in queste annate per me assolutamente positive.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker