Home » Rally » CIR » Suzuki Rally Cup: tutti pronti per il Rally Due Valli

Suzuki Rally Cup: tutti pronti per il Rally Due Valli

Il round del trofeo della casa costruttrice giapponese si disputa questo fine settimana a Verona, in occasione della 38esima edizione del Rally Due Valli, prima della finalissima al Rally Trofeo ACI Como. Venerdì 23 e sabato 24 ottobre con nove prove speciali della gara organizzata da AC Verona.Attesi allo start 15 gli equipaggi si sfideranno a bordo delle Swift Sport 1600, 1.0 Boosterjet e la Hybrid in gara per il titolo tricolore R, insieme ai protagonisti del CIR e al CIWRC.


La 13^Suzuki Rally Cup, serie monomarca che si corre a bordo di SWIFT 1.0 BoosterJet e SWIFT Sport 1.6, è pronta per il penultimo atto stagionale che porterà i suoi iscritti alla 38esima edizione del Rally Due Valli, appuntamento inserito nella massima serie Tricolore Rally, nel Campionato Italiano WRC e valido per la Coppa Rally di Zona.

Tra i più attesi di casa Suzuki Italia sarà, come per tutta la stagione, la Swift Hybrid Sport, trasparente ai fini della classifica di trofeo, condotta dal giovane capoclassifica aostano Simone Goldoni che ancora affiancato da Eric Macori continuerà a difendere il suo primato nella classifica del Campionato Italiano R1.

In gara a Verona, nella lotta nel trofeo di casa Hamamatsu saranno quindici gli equipaggi a bordo delle Swift in versione Sport o Boosterjet. Sarà un appuntamento decisivo per le Suzuki sui destini dei protagonisti nella tredicesima edizione del monomarca di Suzuki Italia considerato che il “Due Valli” sarà il round decisivo prima della finale che si disputerà Al Trofeo ACI Como il 6-7 novembre.

Tutto si presenta come prima del Sanremo: con in vetta alla classifica a 31 punti c’è Nicola Schileo. Il padovano dovrà difendere con i denti la sua leadership guadagnata alla Targa Florio navigato in questa occasione da Gianguido Furnari. A Verona punterà al riscatto il parmense Simone Rivia. Dopo l’out in Sicilia Rivia e lo stop del Sanremo, vorrà far bene insieme a Andrea Dresti, sulla Swift in versione Turbo con i suoi attuali 28 i punti. Proverà ad attaccare anche Giorgio Fichera con Alessandro Mazzocchi, rimasto a quota 25 punti. Il catanese vorrà dire la sua dopo il ritiro in casa alla Targa Florio stavolta anche lui a bordo di una Swift R1. Tornerà agguerrito anche l’elvetico Ivan Cominelli con Igor Leone Fieni, in cerca di punti utili, rimasto a quota 17 punti. Al via della gara che conosce bene anche il vicentino Andrea Scalzotto insieme a Nicola Rutiglia. Grande attesa per le sfide sugli asfalti scaligeri anche tra gli altri concorrenti su Swift R1 tutte gommate Toyo Tires: Christian Mantoet navigato da Stefano Beltramello dietro di un solo punto a Cominelli, il toscano Stefano Martinelli insieme a Fabio Menchini, Simone Calcagno, navigato da Alessandro Parodi con la Swift in versione Boosterjet e il trentino Roberto Pellè con Giulia Luraschi, alla guida della Suzuki Swift 1.0 turbo, in versione Racing Start. Pronto a risalire sulla sua Swift 1.6 VVT Sport il giovanissimo Igor Iani con Nicola Puliani per mantenere la leadership nella classifica Under. Al via anche gli altri giovani del trofeo: Mattia Zanin con Fabio Pizzol, Giovanni Pelosi navigato da Alessio Spezzani. Al via un altro svizzero Lorenzo Albertolli con Valentina Bucksch e non mancheranno nella numerosissima di partecipanti il toscano Stefano Martinelli affiancato da Fabio Menchini, il siciliano Sergio Denaro con Marta De Paoli ed Alessandro Forneris navigato da Vincenzo Torricelli.


Il programma per le Suzuki seguirà la gara moderna, Venerdì 23 ottobre con verifiche e lo shakedown, e Sabato 24 Ottobre la gara vera e propria con le tre sfide cronometrate “Cà del Diaolo 1″,”Santissima Trinità E “Porcara”.

CALENDARIO Suzuki Rally Cup 2020: 1-2 agosto | 14° Rally di Alba; 21-22 agosto | 43° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio; 12-13 settembre | 104a Targa Florio; 2-3 ottobre | 67° Rallye Sanremo; 23- 24 ottobre | 38° Rally 2 Valli; 6-7 novembre | 39° Rally Trofeo ACI Como;

CLASSIFICA SUZUKI RALLY CUP: Schileo Nicola 31 pt; Rivia Simone 28pt; 2. Fichera Giorgio 25 pt; 3. Cominelli    Ivan 17 pt; 4. Mantoet Cristian 16 pt; 5. Calcagno 13 pt; 6. Pelle’ Roberto 11pt; 6. Iani Igor – Scalzotto Andrea 10 pt; Martinelli Stefano 9; Zanin Mattia 4; Longo Marco 3; Vallino Claudio-Albertolli Lorenzo-Pelosi Giovanni 3.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Una foratura rovina la gara di Stefano Peletto e Massimo Barrera al Tuscan Rewind

Stefano Peletto: “Nella prima prova abbiamo compromesso la gara. Abbiamo comunque fatto una gara in ...