Cronoscalate

Svolte positive per l’Apulia Corse

In gruppo E1 Italia 1600 Turbo ottimi risultati per Vito Micoli 1 di classe e 7 di gruppo e Angelo Cardone 3 di classe e 9 di gruppo; Micoli con la sua renault 5 gt turbo conserva la leadership del campionato con 4 vittorie e un secondo posto e si presenta alla prossima gara del Reventino come il pilota da battere in classe e1 1600 turbo. Anche Cardone sempre più competitivo e autore del miglior tempo in gara 2 confermandosi sempre a proprio agio con la macchina gemella del suo amico avversario Micoli.


Francesco Perillo, che dire, ha sfruttato al meglio l’unica salita di prove effettuata il sabato per settare al meglio la sua Clio RS di classe RS2000, ma la domenica in gara 1 esce rovinosamente per la rottura di una testina del sistema di guida della sua Renault Clio e urta contro la parete di roccia compromettendo la vettura e non potendo partire neanche in gara 2.

Vito Tagliente in gruppo E2-Sh vince la classe e  chiude al 3 posto di gruppo con la sua Clio con motore motociclistico, mentre in gruppo N2000 Francesco Colabello ha chiuso la gara con un 2 posto di classe e un 8 posto di gruppo su Renault Clio. Dopo le prove concluse anzitempo per Arcieri è arrivato un 4 posto di classe in E1 2000 e un 12^di gruppo E1.

Capitolo a parte per Ciccio Savoia che ormai ci ha abituato non solo alle vittorie, ma a lasciare il segno su tutti i tracciati con l’ennesimo record del percorso in classe rs 1600 chiudendo con il 1 posto di classe e 8 di gruppo racing start.

Bicilindriche, buona prestazione per Domenico Tinella con un ottimo 3 posto assoluto di gruppo, Zigrino al rientro alle gare in salita dopo più di 1 anno di stop, non è potuto partire in gara 1 per problemi di gomme sulla pista umida, mentre in gara 2 ha concluso al 6 posto.


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker