Home » Pista » Tappa cruciale per Villorba Corse in Slovacchia nel GT4 europeo

Tappa cruciale per Villorba Corse in Slovacchia nel GT4 europeo

Il team veneto affronta il penultimo round 2018 allo Slovakia Ring con le Maserati GranTurismo MC per i trevigiani Dall’Antonia-Fascicolo, al comando della classe AM, e per i polacchi Chodzen-Chodzen

Treviso, 16 agosto 2018. Sui 5922 metri dello Slovakia Ring, a circa 30 chilometri da Bratislava, la Scuderia Villorba Corse inaugura il rush finale del campionato GT4 Central European Cup, che dal 17 al 19 agosto disputa il penultimo e quindi cruciale round stagionale. Reduce dai successi colti in Austria al Red Bull Ring e in Germania al Nurburgring, Il team veneto che fa parte di SVC The Motorsport Group conferma in pieno l’impegno nella competitiva serie internazionale schierando al via due Maserati GranTurismo MC. La prima è iscritta nella classe AM per l’equipaggio composto da Giuseppe Fascicolo e Romy Dall’Antonia. Al momento l’affiatata coppia di driver trevigiani guida il gruppo nella classifica della AM Cup, categoria nella quale sono reduci dalle vittorie di gara 1 conquistate sia a Spielberg sia al Nurburgring. L’altra Maserati schierata dalla squadra diretta da Raimondo Amadio è invece affidata a Piotr Chodzen e il figlio Antoni Chodzen, che tornano a competere nella classe Pro-Am, che in stagione ha visto l’equipaggio polacco protagonista competitivo di vertice, soprattutto al Red Bull Ring, dove hanno collezionato un importante successo di classe in gara 1. Dopo le prove libere del venerdì, sabato 18 agosto le due qualifiche da 20 minuti ciascuna sono in programma dalle 9.40, mentre gara 1 scatta alle 15.15. Domenica 19 agosto la partenza di gara 2 è invece prevista alle 10.50. Entrambe le gare si corrono sulla distanza di un’ora e saranno trasmesse in diretta streaming sul sito ufficiale http://central.gt4series.com .

Il team principal Raimondo Amadio dichiara: “Entriamo nella fase decisiva del campionato e arriviamo da leader allo Slovakia Ring, pista che lo scorso anno ci ha visto fare bene e che dunque già conosciamo. Siamo pronti alla sfida, che come sempre quest’anno ci vedrà protagonisti contro diversi rivali agguerriti. Cercheremo quindi di giocarci le nostre carte mantenendo alta la concentrazione e mi auguro che la squadra riesca a macinare punti pesanti in ottica del gran finale a Zandvoort”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

SIMONE PATRINICOLA “UNA VITTORIA FIGLIA DI UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA

Una vittoria figlia del gioco di squadra. E’ così che si può commentare la prestigiosa ...