Home » Pista » TCR DSG ENDURANCE » TCR DSG ENDURANCE: Valsecchi sigla la pole, Patrinicola vince la qualifying race

TCR DSG ENDURANCE: Valsecchi sigla la pole, Patrinicola vince la qualifying race

Sull’asfalto bagnato di Vallelunga, il pilota-conduttore televisivo ha stampato il miglior crono in qualifica. Patrinicola si aggiudica la gara di 10 minuti. Domani alle 11.00 la gara endurance.


turno di qualifiche e la qualifying race sono andati in scena sulla pista di Vallelunga nel giro di un’ora decisamente serrata per i protagonisti del TCR DSG Endurance.

Al termine della prima mezz’ora di qualifiche, a spuntare la pole position è Davide Valsecchi con la Golf di Elite Motorsport, con il ‘tempone’ di 1’48’’141. Secondo crono per Enrico Bettera, anche lui sulla Golf, ma di Pit Lane Competizioni, che condivide con Gian Maria Gabbiani. Autore del terzo crono, Jody Vullo, con la prima CUPRA, di BD Racing, in equipaggio con Andrea Masserini.

L’Audi di BF Corse di Giuseppe Moltalbano e Paolo Palanti ha siglato il quarto tempo davanti a Giacomo Barri e Giovanni Altoè,mentre Simone Patrinicola ha spuntato il settimo crono davanti a Cosimo Barberini.

La qualifying race è partita su asfalto bagnato ma in un momento di pausa dalla pioggia, tanto che molti piloti hanno preferito prendere il via con le gomme slick. Qualcuno ha azzardato le posteriori rain, come Simone Patrinicola, che è stato bravo ad approfittare del maggior grip quando ha cominciato a piovere e ha sorpassato Davide Valsecchi, che aveva sfruttato bene la pole e aveva mantenuto il comando per i primi tre giri.


Al terzo giro un’uscita di pista di Massimiliano Pezzuto ha determinato il regime di safety car e le posizioni si sono congelate fino al traguardo, con Patrinicola su Golf primo al traguardo davanti a Davide Valsecchi, anche lui su Golf. Terzo gradino del podio per Giovanni Altoè su CUPRA, con Giuseppe Montalbano al quarto posto su Audi e Lorenzo Nicoli su Golf a completare la top 5.

Sesta piazza per Ermanno Dionisio su Audi che ha scavalcato Sandro Pelatti su Audi in virtù della penalizzazione di 5’ di quest’ultimo. A completare la top ten Andrea Mabellini su Golf, Cosimo Barberini su CUPRA e Michele Imberti su Golf.

Undicesima posizione per Enrico Bettera dopo un contatto in partenza. Alle sue spalle Jody Vullo, Guido Sciaguato, Alberto Biraghi e Nicola Guida. Gara complicata per Ruberti, Tapparo e Mariano Costamagna, che puntano a rifarsi nell’endurance di domani.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TCR DG ENDURANCE | PERONI FA CHIAREZZA IN MERITO ALLA CHIUSURA ANTICIPATADEL CAMPIONATO

Il Gruppo Peroni Race ritiene opportuno fare chiarezza in merito alle notizie circolate sulla chiusura ...