TCR DSG Europe

TCR DSG EUROPE | DE MATTEO E VOLPATO TRIONFANO A MISANO DAVANTI AI FRATELLI GIACON E DALL’ANTONIA-PICCIN

Il secondo round stagionale del TCR DSG Europe si conclude con il successo del duo Elite Motorsport formato da Alfredo De Matteo e Gabriele Volpato, scattati dalla prima fila. Chiudono sul podio nonostante una foratura nelle battute iniziali i fratelli Giacon del team Tecnodom Sport. Romy Dall’Antonia e Samuele Piccin (BF Motorsport) in rimonta replicano il podio ottenuto a Monza.


Metà gara bagnata e quattro ritiri: questo è il bilancio della rocambolesca due ore andata in scena al Misano World Circuit. Redenzione per Alfredo De Matteo e Gabriele Volpato dopo il ritiro di Monza causato dalla doppia rottura di una sospensione: i due giovani piloti hanno saputo gestire con freddezza tutti i colpi di scena della gara odierna, culminati nella fase di neutralizzazione innescata dall’incidente di Paolo Palanti (BF Motorsport) a mezz’ora dal termine.
È ritiro anche per Gaetano Oliva e Simone Patrinicola (HC Racing Division), grandi protagonisti nella prima fase della mini endurance. Partiti terzi, i due piloti del team di Alessio Canonico hanno lottato con Peroni-Butti e De Matteo-Volpato nelle prime posizioni per poi abbandonare la corsa a causa della rottura di un ammortizzatore dopo 36 giri percorsi.

Cambio di strategia in corsa per i fratelli Giacon, secondi al traguardo. Un primo stint di oltre un’ora ha permesso a Jonathan di recuperare dopo la foratura dell’anteriore sinistra. Steven ha tagliato il traguardo con 13’’ di ritardo dal vincitore e 11’’ di vantaggio su Dall’Antonia.
Prestazione da incorniciare ancora una volta per Romy Dall’Antonia e Samuele Piccin, i quali hanno esaltato l’ottimo set-up già a partire dalle fasi iniziali della gara. Favoriti anche dalla pioggia e dalla cruciale Safety Car, i due piloti dell’Audi RS3 LMS targata BF Motorsport hanno concluso per la seconda volta consecutiva sul podio dopo essere partiti dalla terza fila.
Ottimo debutto per Alessandro Berton e il giovane Federico Dolci (Six Engineers), quarti dopo un’ottima gestione da parte del pilota ligure davanti a Fabian Peroni e Marco Butti (Elite Motorsport), quinti al traguardo.
Non concludono la gara per problemi tecnici Piero ed Edoardo Necchi, autori del 4° tempo nella combinata in qualifica, così come la VW Golf condivisa da Cosimo Barberini e Alex Campani per un guasto ai freni.

Il TCR DSG Europe affronterà oltre due mesi di pausa prima del terzo round stagionale a Grobnik (18-19 settembre).

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker