TCR Europa

TCR EUROPE: IL WEEKEND DEL NÜRBURGRING METTE A DURA PROVA FELICE JELMINI

Il pilota della Sébastien Loeb Racing nel momento clou di Gara 2 è costretto a sventolare bandiera bianca.


Un fine settimana particolarmente difficile quello del Nürburgring per Felice Jelmini, sbarcato in Germania per affrontare il quinto dei sette doppi appuntamenti del TCR Europe. Il pilota della Sébastien Loeb Racing ha dovuto fare i conti sia con una pista nuova per lui, sia con i 60 Kg di compensation weight, aggiunti sulla sua Hyundai Elantra N TCR a seguito della pole position messa a segno in occasione del precedente appuntamento di Spa Francorchamps, dove l’italiano ha collezionato il suo secondo podio stagionale.

Scenario totalmente diverso quello riscontrato dal gallaratese lo scorso weekend, dalle libere fino alla qualifica, dove non è riuscito ad andare oltre la nona fila. Nella prima gara Jelmini è comunque risalito quattro posizioni, chiudendo tredicesimo sotto la bandiera a scacchi. In Gara 2 invece il passo del lombardo è stato tra i migliori dei “driver” Hyundai, che gli ha permesso di toccare la dodicesima posizione con la top10 perfettamente alla sua portata, ma un inconveniente tecnico lo ha costretto a rientrare ai box anzitempo.

“Sono dispiaciuto per come è terminato questo weekend – ha dichiarato Jelmini – Inizialmente abbiamo faticato un po’ per trovare il ritmo giusto a causa del compensation weight, ma nella seconda gara avevamo il potenziale per raggiungere un buon risultato. Il motorsport come si dice spesso è anche questo. Voglio archiviare subito il tutto e guardare al prossimo round che si disputerà sul tracciato di casa a Monza”.

Felice tornerà a gareggiare nella serie continentale nel “Tempio della Velocità” i prossimi 24-26 settembre.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker