TCR ITALY

TCR ITALY | A Vallelunga è “giro di boa”

Sul “Piero Taruffi” di Vallelunga tutti all’attacco della leadership con 5 piloti racchiusi in 17 punti. Lotta aperta tra Brigliadori, Buri, Ceccon, Baldan e Tavano.


Si riaccendono i motori del TCR Italy sul circuito romano di Vallelunga. Dopo i primi due round stagionali a Monza e a Misano, il tricolore dedicato alle vetture turismo sbarca sul tecnico tracciato capitolino con 21 piloti pronti a darsi battaglia sui 4.085 metri dell’autodromo intitolato a Piero Taruffi.

Sarà lotta per la leadership di metà campionato a Vallelunga con 5 piloti racchiusi in 17 punti dopo i primi due appuntamenti. Al comando della classifica c’è Eric Brigliadori (Audi RS3 LMS – BF Motorsport) con 128 punti. Il giovane cesenate ha un buon ricordo di Vallelunga, avendo conquistato pole position e vittoria in gara 1 nella passata stagione. A sole due lunghezze c’è il finlandese Antti Buri (Hyundai i30N TCR – Target Competition), protagonista assoluto del secondo round stagionale con una vittoria e un secondo posto. In terza piazza, a 8 punti dal leader, Kevin Ceccon (Hyunday i30N TCR – Aggressive Team Italia) cercherà di tornare sul podio dopo l’ottimo inizio di stagione, ma dovrà vedersela anche con Nicola Baldan (Hyundai i30N TCR – Target Competition), quarto con 117 punti e Salvatore Tavano (Cupra Leon Competition – Scuderia del Girasole by Cupra Racing), chiamato al riscatto dopo un fine settimana dolceamaro a Misano. Ma con 90 punti a disposizione nel solo fine settimana romano non sono esclusi dai giochi nemmeno gli estoni Mattias Vahtel e Ruben Volt, entrambi su Honda Civic di ALM Honda Racing e l’agguerrito Igor Stefanovski (Hyundai i30N TCR – AKK Stefanovski), vincitore proprio a Vallelunga nel 2020. Occhi puntati anche su Jonathan Giacon (Honda Civic Type R TCR – Tecnodom Sport), sempre a ridosso dei primi, Michele Imberti (Cupra Leon Competition – Elite Motorsport), che sta prendendo confidenza con la vettura dopo aver vinto l’anno scorso in classe DSG e Evgenii Leonov (Cupra Leon Competition – Volcano Motorsport), battagliero in questa prima parte di stagione. Pronti alla sfida di Vallelunga anche gli altri tre alfieri di Scuderia del Girasole: Raffaele Gurrieri, Federico Paolino e Nicola Guida, così come Piero Necchi che torna in pista con l’Audi dopo l’esordio a Misano, Riccardo Romagnoli, con la Cupra di Proteam Race e Daniele Cappellari, all’esordio stagionale con la Volkswagen Golf TCR.

Sempre avvincenti anche le lotte nel TCR DSG con Denis Babuin, Sabatino Di Mare, Marco Butti e Giorgio Fantilli sempre vicini alle vetture con cambio sequenziale e autori di grandi battaglie nei primi due appuntamenti.

Il programma del Piero Taruffi di Vallelunga si svilupperà nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 giugno. Sabato due sessioni di prove libere alle 9.50 e alle 11.50, con le qualifiche in programma alle 16.00. Domenica Gara 1 scatterà alle 11.00, con gara 2 che prenderà il via alle 15.00. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta su ACI Sport Tv (Canale 228 Sky) e in streaming sul sito di acisport, sul canale YouTube TCR Italy e sulla pagina Facebook del campionato.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker