Home » Pista » TCR ITALY » TCR ITALY | Federico Paolino passa alla CUPRA
TCR ITALY | Federico Paolino passa alla CUPRA

TCR ITALY | Federico Paolino passa alla CUPRA

Il pilota piemontese impugna il volante della nuova Leon Competicion con l’obbiettivo di tornare nelle zone alte della classifica. I primi test a Monza lunedì.


Un’altra CUPRA si aggiunge al parterre del TCR Italy con Federico Paolino, che a partire dalla gara di Monza sarà al volante della nuova Leon Competicion.

 “E’ bellissima anche adesso che è ancora tutta bianca: le mie aspettative sono confermate e non vedo l’ora di provarla”, esordisce Federico Paolino.

Il pilota torinese, infatti, si è fatto un bel regalo: per i suoi 34 anni che compirà il 30 ottobre passerà al volante della nuova CUPRA Leon Competicion. Ieri mattina ha preso le misure con il sedile nel quartier generale della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing di Vergiate, nel varesotto, l’unica struttura autorizzata a vendere le CUPRA da competizione in Italia.

Federico ha vissuto un inizio di stagione complicato nel TCR Italy al volante di una Honda e ha deciso di dare una “sterzata”.


 “Nella prima parte di stagione non mi sono trovato con la Honda, e ho deciso drasticamente di cambiare e investire su CUPRA, perché è la più nuova del lotto del TCR e poi perché mi sono affidato alla Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, il miglior team nel TCR Italy con persone serie e che hanno la mia stessa visione del lavoro”, ha spiegato Federico Paolino.

Quando proverai la tua nuova vettura?

“Farò un test già il prossimo lunedì a Monza e poi prenderò parte a queste ultime due gare della stagione, a Monza e Imola, considerando anche queste come dei test per imparare a conoscere la macchina e vedere come mi trovo. Cercherò di assorbire più informazioni possibile da Salvatore”, aggiunge, riferendosi al due volte campione italiano del TCR Italy Salvatore Tavano.

Quali sono i tuoi obiettivi?

“Voglio tornare ad essere intanto in top 10 come quando guidavo la Hyundai nel TCR e poi puntare al podio. Certo, nelle prime due gare non sarà facile, ma mi sto preparando per l’anno prossimo”.


Cosa pensi del TCR Italy?

“Quest’anno il livello è cresciuto molto, siamo almeno 25 o 26 macchine per gara, ed è il campionato su cui ho deciso di investire pur arrivando dal GT, perché è competitivo e se le cose vanno bene puoi passare anche nel TCR Europe. Insomma, è un campionato che ti dà delle prospettive”, conclude Federico Paolino.

Fra i rivali in pista di Federico Paolino anche sua moglie Carlotta Fedeli, che al di là della sfida nella classifica assoluta, non è sua diretta avversaria perché corre con una Golf con cambio DSG, e quindi lotta nel nuovo campionato tricolore TCR Italy DSG.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TCR ITALY 2020 | Restituita a Jelmini la vittoria di Misano, Tavano su CUPRA è il campione 2020

TCR ITALY 2020 | Restituita a Jelmini la vittoria di Misano, Tavano su CUPRA è il campione 2020

La Corte Sportiva d’Appello ha revocato la squalifica di Felice Jelmini in gara1 a Misano. ...