Home » Pista » TCR ITALY » TCR Italy | Misano da record, ben 26 al via per il secondo round

TCR Italy | Misano da record, ben 26 al via per il secondo round

In continua crescita il campionato TCR Italy: quattro new entry sul circuito della riviera romagnola questo weekend, dal 31 luglio al 2 agosto. Rientra anche il campione in carica del TCR DSG Eric Scalvini. Ben sei i brand schierati

Grande successo per il TCR Italy 2020, che si prepara a vivere il suo secondo round stagionale questo weekend sul circuito di Misano Adriatico con altre quattro vetture che si aggiungono ad un parco partenti già numeroso nel debutto al Mugello due settimane fa.

Per questo secondo appuntamento – in scena da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto – la griglia di partenza del campionato tricolore turismo ‘sprint’ ospiterà numeri da record: ben 26 vetture, 12 delle quali con cambio DSG e quindi in corsa anche per il tricolore a loro riservato. A difendere il titolo, torna in pista il campione in carica del TCR DSG Eric Scalvini, confermatissimo al volante della CUPRA della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing.

Sul circuito del Mugello abbiamo visto cinque diversi piloti sui podi delle due gare, con Salvatore Tavano vincitore di gara1 al volante della CUPRA della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing – al debutto mondiale nel TCR Italy – davanti a Marco Pellegrini su Hyundai del team Target Competition e a Felice Jelmini, anche lui su Hyundai.

In gara2 la vittoria è andata a Damiano Reduzzi su Hyundai del team Trico WRT, davanti all’argentino Franco Girolami su Honda del team MM Motorsport, con Marco Pellegrini unico a ripetersi sui due podi del weekend e primo leader della classifica generale davanti al campione in carica Salvatore Tavano, fermato da un dechappaggio mentre era al comando al terzo giro di gara, con Reduzzi secondo a pari punti.

Ora i protagonisti delle sfide al Mugello si preparano a darsi di nuovo battaglia sul tracciato di Misano, e a loro si aggiungeranno altri quattro piloti: l’esperto Nello Nataloni con la Opel Astra TCR schierata da Gretaracing Xeo Group e ben tre vetture con cambio DSG: il campione in carica Eric Scalvini, con la CUPRA della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, il veneto Daniele Cappellari, al rientro con la Volkswagen Golf GTI DSG autogestita, e Gennaro Manolio, lucano di Policoro, al debutto nel TCR Italy con la Volkswagen Golf GTI DSG di Elite Motorsport.

Da segnalare la conferma dell’argentino Franco Girolami su Honda di MM Motorsport, che si era presentato al round del Mugello con l’intenzione di disputare soltanto il primo round, ma che sarà al via anche a Misano: dopo il secondo posto di gara2 è quinto in classifica generale.

Gli orari del weekend

Venerdì 31 luglio

9.40 – Prove Libere – 1° turno

15.15 – Prove Libere – 2* turno

Sabato 1° agosto

9.00 – Prove ufficiali

16.10 – Gara1 – 25’ + 1 giro

Domenica 2 agosto

11.50 – Gara2 – 25’ + 1 giro

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TCR ITALY | PRIMO PODIO STAGIONALE PER JACOPO GUIDETTI

Sul circuito di Vallelunga, il giovane talento lombardo porta la sua Honda Civic sul terzo ...