Home » Pista » TCR ITALY » TCR ITALY | PRIMO PODIO STAGIONALE PER JACOPO GUIDETTI

TCR ITALY | PRIMO PODIO STAGIONALE PER JACOPO GUIDETTI

Sul circuito di Vallelunga, il giovane talento lombardo porta la sua Honda Civic sul terzo gradino del podio in gara-2, dopo il quinto posto ottenuto nella prima manche.

Week-end positivo e ricco di soddisfazioni per Jacopo Guidetti, in pista sul circuito di Vallelunga per il round del TCR Italy. Il 17enne di Solferino ha ancora una volta messo in mostra tutto il proprio talento, conquistando il primo podio stagionale al volante della Honda Civic schierata dal team MM Motorsport. Guidetti ha infatti conquistato il terzo posto finale in gara-2, al termine di una prova disputata con il coltello tra i denti e nonostante le difficoltà imposte dal Balance of Performance, che in questa occasione lo ha penalizzato nel confronto con i diretti avversari.

Per il portacolori di JAS Motorsport si tratta dunque di un importante conferma, giunta al termine di un fine settimana solido e che lo ha costantemente visto nelle posizioni alte della classifica, come evidenziato dal quinto tempo ottenuto in qualifica e dal medesimo piazzamento conquistato in gara-1. Jacopo ha proseguito il suo percorso di apprendistato con il team bergamasco, accumulando preziosa esperienza e fornendo importanti indicazioni ai tecnici in merito al comportamento della vettura.

Dopo il positivo esordio stagionale di Imola, come da regolamento la vettura di Jacopo ha subito un handicap in termini di peso, al fine di equilibrare le prestazioni tra i vari concorrenti a tutto vantaggio dello spettacolo. Ciò nonostante, Guidetti ha cercato di sopperire alle difficoltà lavorando duramente alla ricerca dell’assetto ideale, in una progressiva crescita che lo ha portato ad ottenere un positivo quinto tempo in qualifica con il crono di 1:41.258.

In gara-1, il pilota del team MM Motorsport ha conservato la quinta piazza allo start, gestendo in maniera molto saggia gli pneumatici e tenendosi immediatamente a ridosso del gruppo di testa. Sfortunatamente, l’ingresso della Safety Car a seguito di un incidente ha neutralizzato il resto della corsa, vanificando così le speranze di Jacopo di lanciarsi all’attacco nei giri conclusivi.

L’inversione delle prime otto posizioni sulla griglia di partenza ha consentito al portacolori Honda Racing di schierarsi in quarta posizione nella seconda manche. Allo spegnimento dei semafori, Jacopo è stato autore di uno spunto prodigioso, con il quale si è infilato tra Mugelli e Pellegrinelli, mettendosi subito a caccia del leader Stefanovski. Il gap in termini di peso ha però penalizzato Guidetti soprattutto nei rettilinei, costringendolo a difendersi dal prepotente ritorno degli avversari. Nella seconda metà di gara, il driver lombardo ha dovuto guardarsi le spalle dai ripetuti attacchi di Pellegrini, riuscendo a contenere con grande freddezza e lucidità una situazione di evidente inferiorità tecnica. Alla fine per lui è arrivato un meritatissimo terzo posto, che ha ripagato pilota e team del grande lavoro portato avanti nel corso del week-end.

Jacopo Guidetti (pilota MM Motorsport): “E’ davvero una bellissima sensazione tornare sul podio! Non è stato un week-end semplice, per via del fatto che la penalità impostaci per il BoP rendeva le nostre performance in pista sicuramente meno incisive. Abbiamo però cercato di migliorare un passo alla volta, sessione dopo sessione, ed il fatto di essere riusciti a qualificarci in quinta posizione è stato molto importante. In gara-1 ho badato a conservare le gomme nella prima parte, con la previsione di attaccare con maggior forza nel finale, ma poi l’ingresso della Safety Car ha mandato all’aria i nostri piani. In gara-2 siamo partiti molto bene, scavalcando due avversari e portandoci subito a ridosso del leader. Soprattutto sui rettifili, però, pagavamo la mancanza di velocità di punta e difendersi da Pellegrini è stato davvero difficile. Ci siamo anche toccati un paio di volte nel finale, poi per fortuna è arrivata la bandiera a scacchi come una liberazione! Un grande risultato non solo per me, ma anche per tutto il team MM Motorsport che ha lavorato alla grande, i tecnici JAS Motorsport che mi hanno supportato egregiamente e tutti i miei sponsor. Un ringraziamento speciale va anche alla mia famiglia, la cui presenza è sempre di fondamentale aiuto. Adesso proseguiremo il percorso nell’ambito del Drivers’ Development Programme di JAS Motorsport, in maniera tale da essere al 100% per la prossima gara di Monza, dove vogliamo assolutamente cogliere un altro bel risultato e confermarci nelle posizioni di vertice come fatto sino a questo momento”.

Jacopo Guidetti tornerà in pista per la penultima tappa stagionale del TCR Italy, in programma il 6-8 Novembre sul circuito di Monza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TCR ITALY | MONZA PRONTA PER IL QUINTO ROUND

Molti team oggi sono scesi in pista per un test sul circuito brianzolo in vista ...