TCR ITALY

TCR ITALY 2020 | Restituita a Jelmini la vittoria di Misano, Tavano su CUPRA è il campione 2020

La Corte Sportiva d’Appello ha revocato la squalifica di Felice Jelmini in gara1 a Misano. Con la classifica aggiornata Salvatore Tavano si aggiudica il titolo tricolore TCR ITALY 2020 con la CUPRA della Scuderia del Girasole


Oggi, venerdì 27 novembre, la Corte Sportiva d’Appello si è riunita per deliberare sul reclamo presentato da Felice Jelmini a proposito della sua esclusione dalla classifica di gara1 disputata il 1° agosto a Misano.

Il lombardo aveva portato la sua Hyundai per prima al traguardo, davanti a Eric Brigliadori e Salvatore Tavano e aveva siglato anche il giro veloce. Ma con la decisione n. 25 del 1° agosto 2020 il Collegio dei Commissari Sportivi dell’autodromo Internazionale di Misano Adriatico aveva escluso Jelmini dall’ordine di arrivo per irregolarità tecnica. Di qui il ricorso del venticinquenne pilota lombardo, accolto oggi dalla Corte Sportiva d’Appello.

La classifica di gara1 a Misano torna dunque a rispecchiare l’ordine d’arrivo effettivo, con Felice Jelmini vincitore davanti a Eric Brigliadori e con Salvatore Tavano terzo.

Di conseguenza, cambia anche la classifica generale di campionato, che era rimasta sub judice dopo l’ultimo round lo scorso weekend a Imola, senza poter assegnare il titolo.


Il campionato italiano TCR Italy può finalmente proclamare il suo vincitore per la stagione 2020: il campione è Salvatore Tavano con la Leon Competicion della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing.

CUPRA si era già aggiudicata matematicamente anche il titolo Team/Costruttore.

Per Salvatore Tavano e la Scuderia del Girasole by CUPRA Racing è il terzo titolo consecutivo dopo quelli conquistati nel 2018 e nel 2019.

Alle spalle del pluricampione siracusano si piazzano Eric Brigliadori, secondo su Audi di BF Motorsport e Felice Jelmini, terzo su Hyundai.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker