Home » Pista » TCR ITALY » TCR ITALY | Semaforo verde per le gare a Monza dal 6 all’8 novembre
TCR ITALY | Semaforo verde per le gare a Monza dal 6 all'8 novembre

TCR ITALY | Semaforo verde per le gare a Monza dal 6 all’8 novembre

Confermate tutte le gare del settimo ACI Racing Weekend in programma questo weekend sul circuito brianzolo. Per il tricolore turismo sarà il quinto dei sei round in calendario.


Sempre con la massima attenzione alle norme stabilite dal Protocollo Medico Sportivo, il settimo ACI Racing Weekend in programma dal 6 all’8 novembre si farà.

Il DPCM emesso dalla Presidenza del Consiglio ieri, 3 novembre, contenente le nuove misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, consente infatti gli eventi e le competizioni riconosciuti di interesse nazionale con provvedimento del CONI e del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali.

Il TCR Italy si prepara dunque a scendere in pista per il quinto dei sei round in calendario.

Con sei Case rappresentate – Audi, Cupra, Honda, Hyundai, Opel e Volkswagen – un parco partenti mai inferiore alle 25 macchine, le sfide in pista quest’anno sono più incandescenti che mai e il round di Monza si prospetta ad alto tasso adrenalinico.


Dall’ultimo appuntamento sulla pista romana di Vallelunga, lo scorso 20 settembre, sono usciti vittoriosi il ventenne Eric Brigliadori su Audi di BF Motorsport, che ha conquistato anche la vetta provvisoria del campionato, e il forte pilota macedone Igor Stefanovski, su Hyundai, che però non ha partecipato ai primi round per le restrizioni dovute al Coronavirus.

Di sicuro avrà dei conti da regolare il siracusano Salvatore Tavano, che ha vinto gli ultimi due titoli sulla CUPRA Leon: quest’anno, sempre con i colori della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, è al volante della nuova Leon Competicion, che ha debuttato in anteprima mondiale proprio al TCR Italy. Con una vittoria, due secondi e un terzo posto, Tavano è secondo nel tricolore, a 5 punti da Brigliadori.

A 2 lunghezze dal siciliano c’è Marco Pellegrini, sulla Hyundai del team Target Competition, che punterà alla sua prima vittoria stagionale sulla pista di casa.

Conti in sospeso anche per il rookie Felice Jelmini su Hyundai, che si è aggiudicato la Renault Clio Cup nel 2019 e che ha colto una vittoria a Imola, ma è uscito da Vallelunga con uno zero in gara2.

Autore di due vittorie sulla Hyundai del team Trico WRT, il rallista Damiano Reduzzi ha saltato alcune gare ed è sesto alle spalle del rookie Ettore Carminati.


A Vallelunga è tornata a fare paura la Honda di MM Motorsport con i due secondi posti del diciottenne ex campione di kart Alessandro Giardelli e il primo podio del suo coetaneo Jacopo Guidetti.

Proprio Giardelli ha siglato il miglior tempo nei test non ufficiali pochi giorni fa a Monza, davanti a Brigliadori e Tavano.

Al via anche la debuttante Francesca Raffaele, di 18 anni, che a Monza sarà per la prima volta al volante della Hyundai di Target Competition, e la romana Carlotta Fedeli, su Volkswagen Golf.

Nel TCR Italy DSG, il leader è Michele Imberti con la CUPRA di Elite Competizioni, che a Vallelunga ha fatto doppietta dopo l’uscita di scena del campione in carica Eric Scalvini, sulla CUPRA della Scuderia del Girasole, protagonista di uno spettacolare incidente.

Il weekend di Monza inizierà per il TCR Italy venerdì 6 novembre alle 9.05 con il primo turno di prove libere, seguito dal secondo turno alle 12.00 e dalle qualifiche alle 16.05.

Sabato 7 novembre appuntamento con gara1 alle 12.55 e domenica 8 novembre alle 10.50 con gara2.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TCR ITALY 2020 | Restituita a Jelmini la vittoria di Misano, Tavano su CUPRA è il campione 2020

TCR ITALY 2020 | Restituita a Jelmini la vittoria di Misano, Tavano su CUPRA è il campione 2020

La Corte Sportiva d’Appello ha revocato la squalifica di Felice Jelmini in gara1 a Misano. ...