Home » Salita » CIVM » Teo Furleo ritorna in scena al 54° Trofeo Luigi Fagioli

Teo Furleo ritorna in scena al 54° Trofeo Luigi Fagioli

Prima gara in questo 2019 per il Fasanese Teo Furleo che in occasione del 54° Trofeo Luigi Fagioli sarà al via in RS1.4 su Peugeot 106 messa a disposizione dalla Catapano Corse. La gara Umbra sarà la nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna in quel di Gubbio dal 23 al 25 agosto.

Dopo gli ottimi risultati acquisiti nella gara Eugubina nel 2018 tra Trofeo Fagioli ad agosto e Fia Hillclimb Masters a metà ottobre, anche quest’anno il forte pilota della SCS MotorSport ASD sarà tra i protagonisti della manifestazione. Come non ricordare l’ottima esperienza del Masters con il confronto con piloti di altre nazioni e l’edizione del 2018 del Trofeo che diede a Furleo la vittoria con record di classe in gara 2, una stagione 2018 tra l’altro che ha visto Teo Furleo trionfare nella classifica di appartenenza, portando a casa la coppa di classe 2018 della Racing Start 1.6 nel CIVM.

Ora però per Furleo si riaprono le porte della RS1.4 dove qualche anno fa fu protagonista del trionfo della coppa di classe di RS1.4 nel CIVM 2016, e nell’edizione numero 54 del Trofeo Luigi Fagioli sarà al via su Peugeot 106.

Teo Furleo: “Anche se questa è stata una stagione dove sono rimasto fermo, ci tenevo ad affrontare almeno una gara quest’anno, voglio ringraziare la Catapano Corse per avermi messo a disposizione la loro Peugeot 106 1.4, cercherò di dare il massimo come ho sempre fatto con la speranza di trovare un buon risultato.”

Foto: Sergio Fattorini

Ufficio Stampa Teo Furleo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Prima finale di CIVM per l’assoluto di gr. N a Lisi

Questo weekend è andata in scena la prima finale di CIVM, con la 61° cronoscalata ...