Home » Salita » Test in Calabria per Christian con l’Osella PA 2000 E2B

Test in Calabria per Christian con l’Osella PA 2000 E2B

459499_539253916113791_1147221654_oOra scende in Calabria. Domenica Christian Merli, partecipa alla 18ª edizione della Luzzi Sambucina, prova d’apertura del Campionato Italiano della Montagna  del girone Sud. Agli effetti del punteggio, il driver di Fiavè sarà “trasparente”, visto che è iscritto nel girone Nord. Un ulteriore test in gara per proseguire nello sviluppo della sua Osella PA 2000 E2B.

La performance in prova ad Iglesias
Dopo l’ottima performance in prova ad Iglesias, dove ha staccato il miglior tempo assoluto e la delusione in Gara 1 per i problemi di pescaggio della pompa della benzina, il pilota trentino ha deciso di partecipare alla salita in Calabria, per migliorare il feeling con la sua sport in vista della cronoscalata a Verzegnis in programma il 26 maggio.

La telefonata di Christian

“Abbiamo sistemato il problema di pescaggio e lo verifichiamo in questa gara. Per noi è un test, un modo per accrescere la conoscenza del mezzo, migliorare il feeling con l’Osella e provare nuove soluzioni. La vettura è stupenda grazie al lavoro di Enzo Osella. Telaio ed assetto sono al top, così come il propulsore Honda e le gomme. S’è visto in prova in Sardegna”.

Luzzi Sambucina
“Abbiamo partecipato a questa gara lo scorso anno. Due manche di 8,650 chilometri. Un bel tracciato, tortuoso all’inizio con alcuni tornanti. Quindi un tratto veloce con curve ampie, per tornare ad essere impegnativo con curve e tornanti verso la fine”.

Gli avversari
“Sarà sicuramente una bella lotta contro i piloti di casa. Sono in molti che possono puntare al primo gradino del podio. Il giovane Michele Fattorini con la Lola, Iaquinta, Cinelli, Scola e Leogrande in gara con l’Osella FA30”. Lo start, domenica è alla 9,30.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PAVAN: ECCO LA TURBO MINI MK2

Un progetto nato nel 2012 dalla passione di otto appassionati, che oggi conosce un’evoluzione significativa ...