Home » Salita » TOTÒ RIOLO SUBITO TRA I MIGLIORI ALLO START DELLA 95ESIMA TARGA FLORIO

TOTÒ RIOLO SUBITO TRA I MIGLIORI ALLO START DELLA 95ESIMA TARGA FLORIO

DOMANI SEI PROVE SPECIALI DA BRIVIDO

Nella breve prova spettacolo appena conclusa all’aeroporto di Boccadifalco, gremito come non mai, il campione della scuderia agrigentina Concordia Motorsport è riuscito a mettere la sua Peugeot 207 S2000 subito a ridosso dei primi. Tutti i big sono racchiusi in pochi secondi e la battaglia è apertissima: “Da domani si fa sul serio, daremo tutto. Che show anche i tifosi”. Quasi 160 i chilometri contro il cronometro, con l’incognita del meteo variabile e diretta-tv su RaiSport sabato alle 13.30

TERMINI IMERESE (PA), 2 giugno 2011. Subito protagonisti. Per Concordia Motorsport è scattata oggi in serata da Palermo la 95° Targa Florio, quarta prova del Tricolore rally, che la scuderia agrigentina affronta per la prima volta con al via il pluricampione Totò Riolo su Peugeot 207 S2000 by BR Sport.

Dopo il positivo (nonostante un po’ di pioggia) shakedown di stamattina, Riolo ha affrontato questa sera la partenza da piazza Politeama tra due festanti ali di folla e la prima prova speciale della mitica corsa siciliana, svoltasi su uno spettacolare tracciato di 1650 metri ricavato sulla pista dell’aeroporto militare di Boccadifalco, ancora più affollato. Navigato da Maurizio Marin, il già tre volte vincitore della Targa Florio, tra il boato del pubblico, ha cercato di aggredire l’asfalto, restando però in parte tradito dal fondo stesso, che lo ha costretto a un paio di numeri per non perdere tempo prezioso. Tutti i migliori sono comunque racchiusi in una manciata di secondi, con Riolo a 5”6 dalla vetta.

“L’atmosfera è stata quella delle grandi occasioni – dichiara Riolo -, la gente, i tifosi e gli appassionati non smettono mai di stupire in questa corsa leggendaria. Stasera poteva andare meglio ma il fondo stradale rovinato ci ha messo in difficoltà. Perà è da domani che si fa sul serio. Siamo tutti lì e noi daremo il massimo. Credo ci siano i margini per fare bene perché il pacchetto è completo e la Targa è una gara molto selettiva.”

Dopo il prologo di questa sera, la prima tappa della 95° Targa Florio, quarta prova del Campionato Italiano Rally, riprende domani mattina alle 7.01 con in programma altre 6 PS, due da ripetere tre volte sui percorsi “Montemaggiore” e “Targa”. La seconda frazione di gara scatterà alle 6 di sabato 4 giugno, per concludersi al Belvedere di Termini Imerese alle 16.30, dopo la disputa di altre 5 speciali. Le prove della seconda giornata sono la nuova “Cefalù”, la “Lascari” e la breve “Gibilmanna”, le cui immagini saranno trasmesse sabato alle 13.30 in diretta da RaiSport.

Il percorso misura in totale 716 km, 161 dei quali costituiti dalle 12 prove speciali in programma.

L’Ufficio Stampa

Gianluca Marchese

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...