F. CHALLENGE

TRAMONTI A TRE COLORI

Un gruppo coeso e competitivo, che nel momento topico ha unito le forze, vincendo 5 titoli tricolori in salita ed in pista. Intervista al presidente Pietro Giordano, neo campione italiano di Formula Challenge.


TRAMONTI A TRE COLORILe ambizioni ci sono sempre state, ma a zero decibel, come da rigida disciplina imposta dal direttivo. Nessun profilo roboante, ma solo un concreto lavoro di gruppo, per centrare risultati di livello.

Alla vigilia dell’ultima prova del Campionato Italiano di Formula Challenge, sia Pietro Giordano che Giulia Candido che la scuderia stessa, rischiavano ognuno di portare verso Tramonti, il proprio titolo tricolore.

Il massimo della posta come il minimo, dopo gli scacchi del “Terre Ioniche”, avrebbe comunque reso onore al lavoro dei singoli e del team in tutta la stagione. Il campione italiano 2019 Salvatore Tortora, con il suo risultato eccellente al “Terre Ioniche”, prova finale del campionato attuale,  ha dato man forte alle sorti della Tramonti Corse, centrando una posizione in classifica di giornata tale da portare alla scuderia punti preziosi per la vittoria del titolo riservato ai team e contribuendo alla conquista del titolo assoluto di Pietro Giordano, capitano della truppa.

Non solo valori singoli quindi, ma valori dei singoli capitalizzati per il bene del team.


TRAMONTI A TRE COLORISu questo concetto, si basa il Giordano-pensiero: Dire che sia orgoglioso dei miei ragazzi, è riduttivo. Ieri hanno fatto un lavoro superlativo. Tortora ha sfornato due prestazioni eccellenti, mentre Giulia Candido è stata capace di vincere un titolo italiano senza avere manco la patente. E’ stata brava non solo a guidare, ma soprattutto ad ascoltare quanto gli è stato suggerito dai più esperti, in primis da suo padre Lelio, un più che valido pilota degli anni scorsi. Siamo davvero orgogliosi di lei.

Conquistare nello stesso giorno il titolo italiano di scuderia, il titolo italiano Dame e quello Assoluto, è la cosa più bella che possa accadere a chi ha fondato un team, ormai nel 2004, come me. Ancora più bello è avere dato seguito alla bellissima vittoria di Salvatore Tortora dello scorso anno, che vinse con grande merito il titolo di F.Challenge piazzandosi proprio davanti a me, con la sua bella Clio fatta in casa. Questa mia vittoria di oggi, fa eco anche con la mia del 2017, quando vinsi il titolo italiano con la TRAMONTI A TRE COLORIRadical SR4-1600 dell’AutoSport Sorrento, nell’ultimo round di Sarno. Bravissimo anche Pasquale Coppola con la sua 500, sempre molto bravo a centrare grandi risultati ed a podio finale delle Bicilindriche. Nel Civm di quest’anno voglio evidenziare doverosamente le vittorie di classe di Carmine Tancredi e del vice presidente Carlo Rumolo e la conquista del campionato per Antonio Scappa e Raffaele Lo Schiavo, primi con pieno merito in RSD e Prod S.

Non posso dimenticare i nostri pregiati sponsor, Sider Pagani e San Giorgio Dolce e Salato, che sono stati e sono sempre imprescindibili per il conseguimento dei massimi risultati agonistici, soprattutto in un periodo tanto difficile economicamente.

Grazie di cuore ed un grande abbraccio a tutti!

Francesco Romeo
Comunicazione Tramonti Corse


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker