CIVM

TRAMONTI CORSE: DOPPIA VITTORIA DI GRUPPO PER GABRIELLI E TANCREDI

Nell’ottavo appuntamento del campionato italiano velocità montagna, duplice successo per il duo del team campano, al vertice in E1 Italia ed E2 Silhouette. 


Le Turbone vincono, le Turbone avvincono. 

La salita fra Morano e Campotenese aveva caratteristiche consone a quelle della Escort Cosworth di Carmine Tancredi e della Picchio 4C di Alessandro Gabrielli, ansiosi entrambi di riscattarsi da una salita di Gubbio che li aveva visti alle corde, seppur per motivi diversi. 

Il pilota potentino ha ultimato in extremis la sua potente e affascinante Ford, bisognosa della sostituzione della frizione dopo una seconda manche chiusa in Slow Motion in Umbria, a causa proprio del cedimento del doppio disco di rame a supporto del furibondo 4 in linea sovralimentato da oltre 550 cv. 

Dopo un buon 3.08.96 del primo stint, il driver lucano ha aggiustato il focus nel mirino scendendo fino ad un aeronautico crono di 3.06.10, valido per il trono di gruppo e per una dose di applausi ridondante, da parte del pubblico delle corse. 


Migliore risposta alla défaillance eugubina, proprio non poteva esserci. 

TRAMONTI CORSE: DOPPIA VITTORIA DI GRUPPO PER GABRIELLI E TANCREDI

Vittoria e spruzzi di champagne anche per Alessandro Gabrielli, deluso dal risultato maturato a Gubbio e proteso così al pronto riscatto alle fotocellule di Campotenese. 

Il driver ascolano ha rivettato la sua leadership tanto in prima che in seconda manche, chiudendo i due stint di gara in 3.10.98 prima e in 3.08.69 agli scacchi finali, chiudendo d’autorità il discorso relativo alla vetta di giornata della divisione Silhouette. 

Non poteva che essere entusiastico il commento del presidente Pietro Giordano: 

“Nutrivo forti ambizioni circa la gara di Morano, che sapevamo essere adatta alle caratteristiche delle macchine di Tancredi e Gabrielli. Entrambi sono stati bravissimi a tradurre il tutto in prestazioni al volante avvincenti, valide a dargli una meritatissima doppia vittoria di gruppo. Faccio loro i miei complimenti e rinnovo la mia gioia nell’averli in squadra con me, perché non sono soltanto due ottimi piloti ma anche delle persone perbene, che rappresentano al meglio il nome della Tramonti Corse in giro per l’Italia. Bravi!” 


Francesco Romeo
Comunicazione Tramonti Corse 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker