CIVMCIS

TRAMONTI CORSE: TURBO GABRIELLI SBANCA ALGHERO

Posto dieci assoluto per il driver del team campano, che fa suo pure il gruppo Silhouette. Vittoria di gruppo e classe anche per Alessandro Tortora in RS2000, nello slalom tricolore Favale-Castello. 

Un gratificante ritorno alla vittoria, con tanto di ingresso nella Top10 di giornata.

Alessandro Gabrielli e la Picchio 4C sovralimentata hanno capitalizzato al meglio il setting migliorato all’avantreno, risultato prezioso nella frazione guidata della salita sarda ed hanno sfruttato alla perfezione la spinta del pirotecnico quattro in linea AER di duemila centimetri cubi, nei perentori allunghi della Alghero- Scala Piccada.

TRAMONTI CORSE: TURBO GABRIELLI SBANCA ALGHERO

Con questa commistione di elementi a favore il pilota ascolano, ottimo interprete di questa cronoscalata mediana del Civm 2021, ha così portato casa la refurtiva migliore in ottica campionato, grazie alla contestuale vittoria nel gruppo SH.

Un quorum di punti che risulterà importante, nel sarà computo finale dell’ItalMontagna.

A nord-est di Alghero, altra bottiglia di champagne stappata per Alessandro Tortora, bravissimo a fare sua la classe RS2000 nel round tricolore Favale-Castello, malgrado la rottura della trasmissione dopo la prima manche vincente.

Il commento del presidente Pietro Giordano:

“ I nostri ragazzi ci hanno regalato un’altra domenica di sorrisi e gratificazioni. Entrambi gli Alessandro sono due garanzie, uno nella salite e l’altro negli slalom. Gabrielli ha ritrovato la vittoria e lotterà certamente fino alla fine per il bis del titolo SH del 2019, mentre Tortora è riuscito a fare cassa con il successo di categoria e di gruppo essendo subito il più veloce nella prima salita, restando così immune dalla rottura che lo ha poi fermato. Dico loro bravi, anzi bravissimi. Che si sia in pochi come in questa domenica o piuttosto in tanti, la Tramonti Corse porta sempre il pane a casa”.

Francesco Romeo
Comunicazione Tramonti Corse 

foto Clio: Emilio Leone 

Articoli correlati

Back to top button