CIS

TRAPANI CORSE: BILANCIO OK ALL’ AGRO ERICINO

Sebbene sia sfuggita la vittoria assoluta, nella tappa tricolore indigena il team trapanese ha conquistato un buon podio fra le scuderie e primato di classe e gruppo. 


Ben 26 piloti allo start, che gli sono valsi la palma di scuderia con maggior numero di iscritti/partenti. Ma non solo. 

Nelle Storiche è scattato il brindisi per il successo di Giovanni Candela sulla sua Abarth 1000 berlina di gruppo HST2 di classe HST2-1000 e per il podio di Baldassare Bellina in divisione HST3 e categoria 1000, al via con la sua fida Fiat 127. 

Nell’Assoluta, gradino basso del podio per il campione in carica Gimmy Ingardia, grazie al suo buon tempo di gara1. Rumori sinistri al motore lo hanno indotto poi ad abortire la seconda manche ed a terminare quindi anzitempo il suo round tricolore, sebbene l’intermedio lo stesse premiando col miglior riscontro cronometrico. 

In RS Racing 1600, trono di gruppo e di classe per Calogero Bellavia, che sembra aver preso le redini della nuova vettura. 


In RS Plus 1400, buon 2° posto per Enrico Figuccio sulla sua Peugeot 106. 

In N1600, buon 4^ posto per Giampiero Barraco mentre in A1400 è arrivata un’altra vittoria per Enrico Valenti, ottimo secondo di gruppo. 

Nelle Bicilindriche Gaspare Piazza primeggia ancora in Gr.2, conquistando perlopiù anche un ottimo 3° posto di gruppo.

In S7, più che positivo il podio basso di classe di Filippo Pilotta, dopo due anni tornato al volante della sua Renault GT Turbo, appena completata. 

In E1 Italia 1600, ulteriore successo per Alessandro Farace, al via solo in gara-1 : noie al motore gli hanno impedito di ambire anche alla leadership di gruppo, nel quale è stato comunque ottimo secondo. 


A quota 1400 invece, meno brillante del solito la gara di Fabio Lucchese, solo quarto di raggruppamento. 

In E2SH-1400, vittoria fastosa di Capitan Antonio Gentile, implacabile nel mettersi negli specchietti un nutrito contingente di rivali, perlopiù su una strada tecnica ed insidiosa come poche. Grande prova d’orgoglio la sua. 

Vittoria che è arrivata anche per Francesco Maltese in classe 1600. In E2SS, buone prestazioni per Elio Tumbarello su Gloria 1000, alla sua prima gara con i colori Trapani Corse: grazie anche al suo settimo posto assoluto e con la brillante prestazione di Claudio Bologna, vincitore della classe 1400, la Trapani Corse ha incassato il primo posto tra le siciliane ed il terzo tra le scuderie, allungando ancora nel campionato regionale riservato ai team. 

In E2SC, presenza illustre dello sceriffo Rocco Aiuto, che ha approfittato dell’Agro Ericino per saggiare la bontà degli aggiornamenti da lui apportati sulla Radical 1400 della figlia Francesca, ottima terza di classe. Buon sesto posto nella E2 Sport Car 1600 per il presidente Nicola Incammisa, che con la sua presenza ed il suo impegno è sempre di sprone ed incoraggiamento per tutti. 

Comunicazione TRAPANI CORSE 

Back to top button