Home » Slalom » TRAPANI CORSE FORMATO MAXI A CUSTONACI

TRAPANI CORSE FORMATO MAXI A CUSTONACI

Ben ventisette piloti di scuderia nello slalom “Città internazionale dei marmi”, gara indigena valida per il campionato siciliano e per la Coppa Aci Sport di specialità.

Una presenza numericamente abbondante, che si spera si possa tradurre anche in una superiorità agonistica nelle classifiche della domenica sera.

La Trapani Corse ha allestito un roster impressionante per qualità e quantità, in vista della quindicesima edizione dell’appuntamento casalingo a birilli di Custonaci, previsto per il 2 settembre. Una gara particolarmente sentita in primis dal presidente Niccolò Incammisa, che la presenterà personalmente con un’articolata conferenza stampa. Un evento che condivide con la prova di Erice, la palma di appuntamento apicale dell’annata.

Per quanto attiene alle Auto Storiche, saranno tre i driver griffati Trapani Corse alla partenza: Giovanni Candela su Fiat 600 Abarth, Livio Salvino su A112 Abarth 70 HP e Benedetto Monaco su Fiat 850 Sport Coupè.

Nel gruppo Attività di Base, Antonio Gentile torna nell’abitacolo della sua A112 Abarth.

Nel raggruppamento Racing Start Plus, Antonino Tilotta e Antonino Ardizzone correranno entrambi su Citroen Saxo VTS, da litro e sei.

Per il gr.N, in classe 1600 Rosario Trippiedi si conferma sulla propria Peugeot 106 Rally, mentre la segretaria del team Silvia Stabile resta fedele alla sua Clio Williams, con la quale correrà a quota duemila centimetri cubi.

In gr.A, Gaspare Fodale ed Enrico Valenti difenderanno i colori sociali in classe 1400 sulle loro Peugeot 106, mentre Peppino Clemente lo farà  nella 1600, con la propria Citroen Saxo.

Nelle Bicilindriche, dopo il podio scintillante colto ai Monti Iblei con la sua Barra9, Gaspare Piazza torna al volante della propria Fiat 500 di gruppo 2.

Nel gruppo Speciale Slalom, Andrea Maranzano si presenta alle fotocellule su una Fiat 126 di divisione S1.

Nel performante gruppo E1 Italia, tre presenze targate Trapani Corse: Fabio Lucchese su Peugeot 205 da 1400cc, Giuseppe Imparato su 106 rally e Filippo Craparotta su una Peugeot 205 invece, con due compatte francesi da litro e sei.

Nel gruppo Prototipi Slalom, al via Bartolo Lucchese su Fiat 126 di classe P1 e Francesco Maltese su Fiat Cinquecento di fiche P2.

Poker di driver in E2SS 1150, dove troviamo Danilo Caltagirone con la Formula Gloria B4, Massimo Gentile con la sorella B5, Andrea Foderà con la Formula Junior e Gimmy Ingardia con la nuovissima Ghipard, appena ritirata e subito affinata, con un potente Suzuki K8.

Per il raggruppamento E2SC, Stefano Butera in gara con una Barbone Suzuki di classe 1400, il presidente Niccolò Incammisa con la fida Radical SR4 1600 e infine Andrea e Martina Raiti, con le loro splendide Osella PA21/S da due litri di cilindrata.

Francesco Romeo
as Trapani Corse

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

LA NEBROSPORT CHIUDE CON ‘CLASSE’ IL 2018 ALLO SLALOM DELLA CITTA’ MONTI IBLEA

Termina nel migliore dei modi la stagione sportiva della scuderia Nebrosport, impegnata lo scorso fine ...